News Crypto e cryptovalute

Amazon accetterà le criptovalute come forma di pagamento?

Una petizione su change.org sta domandando a Amazon di accettare Dogecoin per il pagamento dei propri prodotti. Una petizione che al momento in cui scriviamo ha già raggiunto oltre 140.000 firme, e che è stata lanciata quattro anni fa. Tuttavia, l’accelerazione nelle nuove firme si è avuta solo negli ultimi due mesi, quando il ritmo è aumentato con circa 100.000 firme a febbraio. Da allora, l’interesse è cresciuto ulteriormente.

È il momento per Amazon.com di essere una delle prime grandi aziende a vedere il potere di Dogecoin e con l’enorme slancio che la comunità Dogecoin sta generando ora è il momento per Amazon di accettare Dogecoin come metodo di pagamento” – si legge nella petizione.

Un appello che forse è iniziato come uno scherzo, ma che in realtà è diventato qualcosa di più. Mentre la flessione dell’ecosistema criptovalutario continua, per esempio, Dogecoin si conferma essere l’unica criptovaluta in verde tra le prime dieci al mondo per capitalizzazione.

Un guadagno di quasi l’8.000% da un anno all’altro non è affatto uno scherzo. La performance di Dogecoin nel 2021 ha stracciato qualsiasi record, tanto che oggi l’hashtag #DogeDay è attualmente il trend numero 2 su Twitter.

Tuttavia, nonostante il divertimento e la che circonda questo progetto, esiste un problema nella fornitura infinita di DOGE. Il tasso di inflazione vede circa 5 miliardi di DOGE all’anno aggiunti all’offerta complessiva, e sebbene questo aspetto non sia fondamentalmente diverso dal denaro fiat, non è ancora facile conciliare questo con un token di nicchia all’interno di un’industria non convenzionale.

Ricordiamo infine come Amazon attualmente non accetta criptovalute per il pagamento, tanto meno Dogecoin. Anche se la petizione change.org ha un forte sostegno, Amazon non è certo obbligata ad agire in seguito a tale euforia.

Qualcosa cambierà in futuro? Chi lo sa! Tuttavia, quello che si sa è che Amazon ha intenzione di lanciare la propria valuta digitale. Il gigante della vendita al dettaglio ha recentemente pubblicato un annuncio di lavoro che invitava i candidati adatti ad unirsi alla sua divisione Digital and Emerging Payments. L’annuncio di lavoro è stato poi ritirato, ma non prima che gli osservatori notassero che era rivolto al mercato messicano, con piani di espansione in altri territori in caso di successo…

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Roberto Rais

Grande esperto di criptovalute e nostro collaboratore già da diverso tempo. Segue attivamente come Editori diversi Blog specialistici del settore criptovalute

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button