News Bitcoin

Anche Apple pronta ad acquistare Bitcoin?

Dopo Tesla Motors che ha annunciato l'acquisto di Bitcoin, adesso sembra essersi all'orizzonte un interesse anche da parte di Apple.

Ieri, la Tesla Motors ha annunciato un investimento di grande valore di BTC e di piani per riuscire a introdurre i pagamenti di criptovalute per il prossimo futuro. Adesso che Tesla si è mossa verso questa direzione, alcuni sembrano ipotizzare che anche Apple potrebbe essere il prossimo investitore istituzionale a scegliere di adottare il crypto-asset. 

L’analista della Royal Bank of Canada Dominion Securities Paul Steves ha pubblicato un report nel quale suggerisce che anche Apple potrebbe entrare nel mondo delle criptovalute creando oltre 40 miliardi di dollari d’entrate annuali portando così a smuovere le acque nel settore.

L’analista ha fatto questa previsione basandosi sui profitti che sono generati dai Bitcoin della società Square che nel Q3 del 2020 ha raggiunto 1,6 miliardi di dollari in entrate. Square ha 30 milioni di utenti attivi mensilmente, una piccola porzione rispetto ad Apple. A gennaio, il CEO Tim Cook ha rivelato che la compagnia ha alla base ben 1,65 miliardi di dispositivi attivi.

Per questo motivo secondo Steves se Apple decide di entrare nel campo degli exchange di criptovalute, la società sarebbe in grado di generare e guadagnare quote di mercato immediatamente rivoluzionando il settore. Inoltre, questa decisione potrebbe aiutare a rendere gli Stati Uniti leader nel settore delle criptovalute nel corso dei prossimi 20 anni. La compagnia con qualche click potrebbe praticamente sbloccare un’opportunità da miliardi di dollari.

Ieri la Tesla Motors ha annunciato l’allocazione di una parte del bilancio su Bitcoin. La società di Elon Musk sta pensando di introdurre anche dei pagamenti crypto per le sue automobili. L’arrivo di un nome d’alto profilo nel settore tecnologico porta a un rialzo di BTC che stanno per raggiungere un altro massimo storico, e che ha fatto sperare a molti nella comunità delle criptovalute di ottenere un annuncio simile anche da parte di Apple.

Secondo Dan Weiskpf portfolio manager della Toroso Investments ha sottolineato che l’investimento tra i 10 e i 20 miliardi di dollari in BTC da parte di Apple sarebbe più redditizio nel lungo termine rispetto al buyback aggressivo delle azioni. Inoltre, secondo lui, l’investimento in criptovalute potrebbe costituire una protezione contro l’inflazione. 

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Silvia Faenza

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button