News Crypto e cryptovalute

Aumentano i depositi per il lancio di ETH 2.0 che superano il 50%

Aumentano i depositi del 50% per il lancio di Ethereum 2.0, questi erano fermi al 24% ma lo slittamento nel tempo del lancio li ha fatti aumentare

Ethereum 1 - Aumentano i depositi per il lancio di ETH 2.0 che superano il 50%

Sono aumentati i depositi per il lancio di ETH 2.0, questi adesso hanno superato il 50%. Molto probabilmente la loro crescita è dovuta al fatto che Ether 2.0 ha visto slittare nel tempo il lancio del protocollo di conseguenza i depositi sono passati dal 24% all’attuale 50%.

Fino a pochi giorni fa, esattamente il 19 novembre, la media giornaliera di depositi per il lancio di Ethereum 2.0 era inferiore ai 7 mila ETH. Al ritmo visto fin d’ora, per raggiungere la soglia minima al fine di poter lanciare la fase zero, ci sarebbero voluti altri 78 giorni almeno. 

Dal 20 novembre perà si è declupicata la media giornaliera che si è impennata. Se questa media venisse mantenuta praticamente si sarebbe potuta raggiungere la soglia sin dal 1 dicembre, giorno in cui se raggiunta la cifra si potrebbe lanciare la fase zero.

Nonostante, un’improvvisa impennata, la media già nel corso degli ultimi due giorni ha visto una lieve flessione dei depositi, tant’è che potrebbero volerci un totale di 8 giorni per raggiungere la cifra prevista, se si continuasse a questi ritmi. In ogni caso, è possibile immaginare che la soglia minima pari a 524.288 ETH potrebbe essere raggiunta comunque nel corso della prima settimana di Dicembre del 2020. 

Cresce il prezzo e i depositi di ETH seguono il ritmo

Bisogna denotare come la crescita del prezzo degli ETH abbia influito in modo positivo sui depositi. Infatti, proprio il 20 novembre Ethereum ha iniziato ad apprezzarsi e poco dopo hanno iniziato anche ad aumentare i depositi per far partire la fase 2.0 di ETH. Le tempistiche rivelano che ci potrebbe essere proprio una connessione tra questi due eventi. Inoltre, il tutto potrebbe essere trascinato anche da alcune novità che riguardano i depositi al fine di raggiungere la soglia minima per lanciare la fase zero di Ether 2.0.

Partendo dal 19 novembre, il prezzo oscillava sui 475 dollari, ma il 20 novembre ETH ha superato il valore di 500 dollari. Il 21 novembre ha superato la quota dei 530 dollari, e nella giornata di ieri si è raggiunto anche un picco pari a 570 dollari. Ieri sono stati superati i 580 dollari, registrando così una crescita in tre giorni del 22%.

Dunque, l’accelerata dei depositi per Ethereum 2.0 è stata improvvisa, corposa e netta, proprio per un aumento d’interesse nei suoi confronti in questi ultimi giorni, portando così un rinnovato ottimismo nel corso di questi ultimi giorni.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Silvia Faenza

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button