News Bitcoin

Bitcoin e Ethereum guidano i ribassi nel mercato cripto

Il mercato delle criptovalute ha chiuso la settimana con un improvviso crollo, con i prezzi di Bitcoin ed Ethereum in deciso calo. Anche altre criptovalute importanti hanno visto un calo significativo, tanto che circa 100 miliardi di dollari sono stati cancellati dal valore combinato di tutte le criptovalute in pochi minuti.

Nelle ultime 24 ore, Bitcoin ha sperimentato un calo del 5%. Allo stesso tempo, il prezzo della seconda criptovaluta più grande, Ethereum, è diminuito di una quantità simile. Inoltre, le rivali di Ethereum, Solana, Cardano e Avalanche, sono diminuite di circa il 3%, mentre XRP di Ripple e Luna di Terra non se la sono cavata particolarmente bene. Ma perché?

I mercati criptovalutari sono finiti nel caos dopo che la Federal Reserve ha annunciato che avrebbe aumentato i suoi tassi di interesse di riferimento. Il crollo improvviso è arrivato nel mezzo di un sell-off di azioni guidato dalle compagnie tecnologiche in risposta a questa notizia, che si è poi riversato su altri settori mentre gli investitori scappano verso asset più sicuri.

L’economia statunitense potrebbe andare in recessione a causa degli aumenti dei tassi d’interesse e dell’inasprimento della politica monetaria. Anche per questo motivo ieri Wall Street ha avuto una brutta giornata, con il Dow Jones Industrial Average che ha perso più di 1.000 punti, e il Nasdaq, che pesa nel settore tecnologico, è sceso del 5%. Le perdite di ieri hanno preceduto grandi rally nella sessione precedente.

Bitcoin, che di solito si muove insieme al mercato azionario, è stato bloccato in un range stretto per tutto l’anno. Ha lottato per tornare ai suoi prezzi alti dalla fine del 2021 in mezzo a un più ampio sell-off del mercato.

Ad ogni modo, Bitcoin non è certo l’unico asset in affanno: anche l’S&P 500 è sceso ad un nuovo minimo storico per l’anno. Sam Kopelman, il manager britannico per il bitcoin e lo scambio di criptovalute Luno, ha avvertito che il bitcoin potrebbe “scivolare di nuovo nella gamma di supporto precedentemente trovata di $36.000-$37.000″.

Le prospettive di Kopelman sulle principali monete come Ethereum, Solana, Cardano, XRP, Avalanche e Luna sono meno che ottimistiche, ma ha qualche speranza per il bitcoin.

Il mercato ha avuto una risposta ritardata al più grande aumento dei tassi della Federal Reserve dal 2000, prima di salire sulla notizia di mercoledì e portando gli osservatori del mercato a credere che l’evento potenzialmente “ribassista” sia stato “prezzato”.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Roberto Rais

Grande esperto di criptovalute e nostro collaboratore già da diverso tempo. Segue attivamente come Editori diversi Blog specialistici del settore criptovalute

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button