Maggio 26, 2020
Home » Bitcoin Pizza Day: 2 pizze acquistate per 10.000 Bitcoin nel 2010 ora valgono 91 milioni di dollari
Bitcoin

Bitcoin Pizza Day: 2 pizze acquistate per 10.000 Bitcoin nel 2010 ora valgono 91 milioni di dollari

Buon Bitcoin Pizza Day! Dieci anni fa, un programmatore di Las Vegas ha effettuato il primo acquisto con i Bitcoin.

Bitcoin Pizza Day: festeggiamo l’evento più gustoso!

Il 22 maggio è diventato un grande giorno e il programmatore sarà per sempre noto come “Bitcoin Pizza Guy”.

Oggi, gli appassionati di criptovalute in tutto il mondo stanno celebrando il Bitcoin Pizza Day – l’anniversario di dieci anni della prima transazione Bitcoin.

Nel 2010, un programmatore di Las Vegas, Laszlo Hanyecz, ha deciso di acquistare una pizza.

Per pagare due pizze di Papa John del valore di $ 25, il ragazzo ha speso 10.000 Bitcoin.

Il 22 maggio è diventato un giorno memorabile per la comunità Bitcoin e Laszlo Hanyecz sarà per sempre noto come “Bitcoin Pizza Guy“.

Il ragazzo che ha accettato l’offerta di Hanyesz era Jeremy Sturdivant di Jacksonville, appassionato di criptovalute.

Allora il BTC era praticamente privo di valore, 1 BTC valeva circa $ 0,008. Prima di Hanyecz, nessuno utilizzava i Bitcoin per effettuare pagamenti e i prezzi erano in gran parte basati sul valore teorico.

Dato che il Bitcoin è cresciuto di valore nel tempo, il costo di quelle due pizze è diventato strabiliante.

Ad esempio, nel 2017, quando la Crypto Community stava celebrando il Bitcoin Pizza Day, 10.000 BTC valevano oltre $ 21 milioni.

Nel 2018, il costo della pizza è salito a $ 82 milioni. Entro il nono anniversario, questa somma ammontava a circa $ 80 milioni.

Oggi, il prezzo del Bitcoin ammonta a $ 9.102,81, secondo CoinMarketCap: ciò implica che le due pizze costerebbero ora oltre $ 91 milioni.

Storia del Bitcoin Pizza Day

Un paio d’anni dopo la transazione, Hanyecz disse:

“Non era che i bitcoin avessero un valore, quindi l’idea di scambiarli per una pizza era incredibilmente bella. Nessuno sapeva che sarebbe diventato così grande”.

L’acquisto di Hanyecz nel 2010 non è stata l’unica transazione a cui ha preso parte.

Nel 2018, Laszlo Hanyec ha acquistato altre due pizze grazie all’utilizzo della rete Lightning di Bitcoin.

Questa volta ha pagato solo 649.000 Satoshi o 0,00649 Bitcoin, il che significa che ha pagato quasi $62 per entrambe le pizze.

Hanyecz ha riferito:

“ho pagato bitcoin usando una Lightning Network e ha organizzato la consegna della pizza”.

Alcuni ritengono che Hanyecz avrebbe dovuto pentirsi dell’acquisto nel 2010, poiché spendere 10.000 BTC in pizze non è il miglior investimento.

Tuttavia, nessuno avrebbe potuto sapere con certezza che il Bitcoin sarebbe così popolare un giorno. Persino, il fondatore non poteva di certo sapere che il Bitcoin sarebbe diventato l’”oro” delle criptovalute.

Pertanto, la posizione di Hanyecz è assolutamente comprensibile.

 

Lascia un commento