News Bitcoin

Bitcoin tiene i 30.000 dollari ma lo scenario è ribassista

Bitcoin si è stabilizzato sul livello di supporto di 30.000 dollari. Da oltre una settimana a questa parte il Bitcoin viene scambiato vicino al suo livello di supporto immediato e nella sola ultima settimana, il Bitcoin ha perso quasi il 6% del suo valore (nelle ultime 24 ore è sceso del 3%). La scorsa settimana è stata estremamente movimentata per il Bitcoin e anche per l’altcoin a causa della continua debolezza del mercato. La moneta è così crollata a un minimo di 25.000 dollari, l’ultima volta che il BTC è stato scambiato a questo livello di prezzo è stato nel dicembre 2020.

Il Bitcoin ha recuperato 5.000 dollari, ma non si può escludere la possibilità di un ulteriore ribasso.  I dati tecnici della moneta indicano infatti una continua pressione di vendita sul mercato.

Ricostruendo dunque quanto accaduto di recente a BTC, rammentiamo come il Bitcoin fosse quotato a 29.100 dollari al momento della scrittura, dopo che la moneta è stata respinta dal livello di prezzo di 31.000 dollari. La resistenza immediata per la moneta si trova a 25.000 dollari.

Un calo al di sotto di questa soglia manderà la moneta direttamente a 19.000 dollari. D’altra parte, se i tori dovessero prendere il sopravvento fornendo un sollievo temporaneo a BTC, la valuta digitale potrebbe puntare al di sopra del livello di prezzo di 30.000 dollari e scambiare vicino alla resistenza di 31.000 dollari.

Sotto il profilo tecnico, Bitcoin potrebbe essere riuscito a mostrare segni di stabilità ma… è bene non fidarsi: diversi indicatori tecnici mostrano infatti che la moneta può presto crollare di nuovo, essendo scambiata sotto la linea della media mobile semplice a 20 (il che significa che i venditori stanno condizionando lo slancio dei prezzi sul mercato).

Il supporto degli acquirenti può spingere la moneta al di sopra della resistenza immediata di 30.000 dollari. Il supporto degli acquirenti sembra una situazione improbabile, considerando che la moneta sta formando pattern ribassisti che potrebbero portare BTC a scambiare al di sotto del livello di supporto di 20.000 dollari, un livello mai toccato da oltre un anno a questa parte.

Se i venditori continueranno ad esercitare la forza attesa, dunque, la soglia dei 20.000 dollari potrebbe presto finire sui grafici tecnici.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Roberto Rais

Grande esperto di criptovalute e nostro collaboratore già da diverso tempo. Segue attivamente come Editori diversi Blog specialistici del settore criptovalute

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button