News Bitcoin

Bitcoin Wallet: come scegliere?

Esistono diverse forme di portafogli Bitcoin che soddisfano requisiti diversi: ecco come scegliere un Bitcoin Wallet

Il Bitcoin (BTC) è una valuta digitale: dato che i Bitcoin non esistono in nessuna forma fisica o forma, tecnicamente non possono essere archiviati da nessuna parte.

Sono le chiavi private, che vengono utilizzate per accedere all’indirizzo pubblico Bitcoin e alle firme delle transazioni, che devono essere archiviate in modo sicuro.

Una combinazione della chiave pubblica del destinatario e della chiave privata è ciò che rende possibile una transazione Bitcoin.

bitcoin wallet come scegliere - Bitcoin Wallet: come scegliere?

Bitcoin Wallet: tipologie

Esistono diverse forme di portafogli Bitcoin che soddisfano requisiti diversi e variano in termini di sicurezza, praticità, accessibilità e così via.

Scopriamo di seguito quali sono le tipologie di Bitcoin Wallet.

Bitcoin Paper Wallet

Un portafoglio di carta è essenzialmente un documento che contiene un indirizzo pubblico per ricevere Bitcoin e una chiave privata, che consente di spendere o trasferire Bitcoin memorizzati in quell’indirizzo.

I portafogli di carta vengono spesso stampati sotto forma di codici QR in modo da poterli scansionare rapidamente e aggiungere le chiavi a un portafoglio software per effettuare una transazione. Un Bitcoin paper wallet può essere generato utilizzando servizi come BitAddress o Bitcoinpaperwallet, che consentono agli utenti di creare un indirizzo Bitcoin casuale con la propria chiave privata.

Le chiavi generate possono quindi essere stampate, con alcuni servizi che offrono un design a prova di manomissione o anche un’opzione per ordinare etichette olografiche.

Il vantaggio principale di un portafoglio cartaceo è che le chiavi vengono archiviate offline, il che lo rende completamente immune agli attacchi degli hacker, incluso il malware in grado di registrare le sequenze di tasti dell’utente.

Tuttavia, è necessario prendere alcune precauzioni durante la creazione di un portafoglio.

Prima di generare un portafoglio di carta, devi assicurarti che nessuno ti stia guardando mentre lo fai.

Per escludere il rischio che qualsiasi spyware monitori le tue attività, si consiglia di utilizzare un sistema operativo pulito, come Ubuntu, eseguito da un’unità flash USB o da un DVD.

Inoltre, una volta impostato il Bitcoin Paper Wallet, il codice del sito Web dovrebbe essere in grado di funzionare offline, il che consente di disconnettersi da Internet prima di generare effettivamente le chiavi.

Bitcoin fisico

Il Bitcoin fisico è solitamente precaricato con una quantità fissa di BTC e l’intenzione è che il suo valore non possa essere speso finché la chiave privata rimane nascosta.

Ciò si ottiene solitamente utilizzando un sigillo a prova di manomissione.

Il primo del suo genere, Bitbill, aveva la forma di una carta di credito, ma la maggior parte delle alternative che seguirono avevano la forma di una medaglia rotonda.

Mike Cadwell, un appassionato di criptovaluta soprannominato “Casascius”, ha creato il primo dei popolari Bitcoin fisici Casascius nel 2011.

Le chiavi private erano nascoste sotto un ologramma staccabile, quando rimosse, lasciavano un segno evidente.

Una volta riscattata, la moneta ha perso il suo valore digitale. Da allora, ci sono stati diversi nuovi produttori di monete.

I Bitcoin fisici sono un modo conveniente per archiviare i tuoi fondi in modo più sicuro e possono essere estremamente utili quando fai trading offline.

Inoltre, sono recentemente diventati un prezioso oggetto da collezione. Lo svantaggio principale, tuttavia, è grave.

Nel novembre 2013, a Mike Cadwell è stato chiesto di cessare le operazioni dalla Financial Crimes Enforcement Network, poiché il suo lavoro era considerato un trasmettitore di denaro.

I regolamenti per questa attività erano insopportabili, quindi è stato costretto a interrompere la vendita di articoli contenenti Bitcoin digitali.

E’ necessario prendere alcune misure per proteggere quel pezzo di carta.

Si consiglia di conservarlo in un sacchetto di plastica sigillato e di conservarlo in un luogo asciutto e sicuro per evitare danni causati dall’acqua e usura generale.

Alcune persone preferiscono plastificarlo e riporlo in una cassetta di sicurezza.

Bitcoin Mobile

Per coloro che utilizzano attivamente Bitcoin su base giornaliera, pagano beni nei negozi o li scambiano faccia a faccia, un portafoglio BTC mobile è uno strumento essenziale.

Funziona come un’app sul tuo smartphone, memorizza le tue chiavi private e ti consente di pagare le cose direttamente dal tuo telefono.

Inoltre, alcune app consentono agli utenti di utilizzare la funzione di comunicazione near-field dei loro smartphone, il che significa che possono semplicemente toccare il telefono contro il terminale senza dover fornire alcuna informazione.

Qualsiasi client Bitcoin completo richiede l’accesso all’intero registro blockchain, che è in costante crescita e richiede diversi gigabyte di spazio di archiviazione.

Per questi motivi, i portafogli mobili sfruttano la tecnologia di verifica dei pagamenti semplificata.

Funzionano solo con piccoli sottoinsiemi della blockchain, facendo affidamento su nodi affidabili nella rete Bitcoin per garantire che abbiano le informazioni corrette.

Puoi perdere il controllo del tuo portafoglio se qualcuno semplicemente ottiene l’accesso al tuo dispositivo mobile. Esiste una grande varietà di app per portafoglio Bitcoin per dispositivi con Android.

Apple ha bandito i portafogli Bitcoin dall’App Store nel febbraio 2014, ma ha annullato la sua decisione diversi mesi dopo.

Jaxx, Breadwallet, Electrum, Exodus sono esempi di Bitcoin Mobile.

Bitcoin Web Wallet

I Bitcoin Web Wallet memorizzano le tue chiavi private su un server, che è costantemente online e controllato da una terza parte.

Diversi servizi offrono diverse funzionalità, alcune delle quali possono collegarsi a portafogli mobili e desktop e replicare i tuoi indirizzi sui dispositivi che possiedi.

Proprio come i portafogli mobili, i portafogli elettronici consentono ai propri utenti di accedere ai propri fondi in movimento da qualsiasi dispositivo connesso a Internet.

Se non adeguatamente protette, le organizzazioni che gestiscono il sito web potrebbero avere accesso alle tue chiavi private, ottenendo così il controllo totale dei tuoi fondi.

Alcuni portafogli elettronici operano sugli Exchange e ci sono stati casi in cui gli scambi si sono chiusi e se ne sono andati con i fondi dei loro utenti.

Bitcoin Desktop Wallet

I Bitcoin Desktop Wallet vengono scaricati e installati sul tuo computer, memorizzando le tue chiavi private sul tuo disco rigido.

Sono più sicuri dei portafogli online e mobili, poiché non si affidano a terze parti per i loro dati e sono più difficili da rubare.

Sono ancora connessi a Internet, il che li rende intrinsecamente meno sicuri.

Tuttavia, i portafogli desktop sono un’ottima soluzione per coloro che scambiano piccole quantità di Bitcoin dai propri computer.

Esiste una varietà di diverse opzioni di portafogli desktop che soddisfano esigenze diverse.

Alcuni si concentrano sulla sicurezza, altri sull’anonimato e così via.

Electrum, Jaxx, Exodus, Wasabi Wallet sono i principali Wallet Desktop.

Bitcoin Hardware Wallet

Un Bitcoin Hardware Wallet è un portafoglio Bitcoin che memorizza le chiavi private dell’utente in un dispositivo hardware sicuro.

È il modo più sicuro per archiviare qualsiasi quantità di Bitcoin. Non si sono verificati casi verificabili di furto di denaro da un portafoglio hardware.

A differenza dei portafogli di carta, che a un certo punto devono essere importati nel software, i portafogli hardware possono essere utilizzati in modo sicuro e interattivo.

Sono immuni ai virus informatici, i fondi immagazzinati non possono essere trasferiti dal dispositivo in testo normale e nella maggior parte dei casi il loro software è open source.

Alcuni Hardware Wallet hanno persino schermi, che aggiungono un ulteriore livello di sicurezza, in quanto possono essere utilizzati per verificare e visualizzare importanti dettagli del portafoglio.

Una schermata può essere utilizzata per generare una frase di recupero e per confermare l’importo e l’indirizzo del pagamento che desideri effettuare.

Quindi, finché investi in un dispositivo autentico realizzato da un produttore affidabile e competente, i tuoi fondi saranno al sicuro.

Ledger, Trezor, KeepKey e BitLox sono i principali Hardware Wallet.

Portafogli Bitcoin e sicurezza

Possibili problemi

Cattura malware. Il software dannoso può scansionare il tuo disco rigido e trovare le tue chiavi private. Pochi secondi dopo, tutti i tuoi Bitcoin possono scomparire.

Un trojan può crittografare tutti i file sul tuo disco rigido. In seguito, potrebbe trovare tutti i collegamenti ai tuoi portafogli, quindi rendersi conto di quanti soldi possiedi e richiedere l’esatta quantità di Bitcoin per decrittografare il tuo disco rigido.

Consigli

Evita di utilizzare qualsiasi tipo di portafoglio che richieda una connessione Internet; utilizzare invece le opzioni di conservazione a freddo.

Sii sempre cauto e ricontrolla tutto. Ad esempio, potresti ricevere un’email che sembra provenire da BlockWallet, ma in realtà proviene da BlockWallet. Se lo autorizzi, i tuoi Bitcoin potrebbero scomparire immediatamente.

Jacqueline Facconti

Laureata in Economia Aziendale e in Strategia, Management & Controllo con 110 e Lode presso l’Università di Pisa, redattrice e collaboratrice editoriale per vari blog e siti Economici e Business

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button