News Exchange

Bybit annuncia un accordo di sponsorizzazione con l’AFA

L'accordo riguarda la nazionale di calcio argentina

L’exchange di criptovalute ByBit ha annunciato un accordo con la federazione calcistica argentina (AFA) per una sponsorizzazione biennale relativa alla squadra di calcio Nazionale. Un accordo estremamente importante per la piattaforma, considerato come il prossimo anno sia previsto lo svolgimento dei campionati mondiali di calcio in Qatar. Ovvero uno dei maggior eventi sportivi a livello globale, tale da costituire una straordinaria vetrina per tutte le aziende in cerca di popolarità o intenzionate a rinnovarla.
Occorre anche considerare che proprio la selezione argentina rappresenta da sempre una delle più competitive in assoluto, come dimostrano i due titoli iridati conquistati nel 1978 e nel 1986. A rendere ancora più rilevante l’accordo è poi la presenza di Lionel Messi tra le sue file, ovvero uno dei migliori giocatori di ogni epoca, autore in estate di un clamoroso trasferimento dal Barcellona al Paris Saint Germain.

Bybit - Bybit annuncia un accordo di sponsorizzazione con l'AFA

A proposito di Bybit

Bybit ha iniziato ad operare nel corso del 2018 e vanta al momento oltre tre milioni di utenti, disseminati in varie parti del globo. Deve quindi ricorrere ad una accorta strategia di marketing per poter aumentare la propria popolarità e conquistare preziose quote di mercato.
Proprio in tal senso può essere interpretato l’accordo stabilito con l’AFA, il quale può permettere all’exchange una maggiore penetrazione nell’America Latina. Ovvero una delle zone in cui Bybit intende far conoscere al meglio il suo marchio. Per farlo, la sua comparsa sulle maglie della Selección e su tutto l’abbigliamento da allenamento del team può rivelarsi in effetti molto proficua.

Il commento dell’AFA

Per quanto riguarda la federazione argentina, a rilasciare un commento sull’accordo è stato Leandro Peterson, responsabile commerciale e marketing di AFA. Proprio lui ha affermato che l’aggiunta di Bybit alla platea di sponsor del calcio platense è molto importante, nell’ottica di reperire nuove fonti di finanziamento per lo stesso.
In particolare, la piattaforma è in una fase di sviluppo che ha come obiettivo una crescita in termini di popolarità. Lo stesso che ispira le decisioni di marketing della federazione calcistica argentina, anch’essa alla ricerca di nuovi fondi con i quali cercare di tappare la falla provocata dalla pandemia di Covid 19, la quale sta dimostrandosi estremamente dannosa per lo sport globale.

Il precedente con il Borussia Dortmund

Quello varato con l’AFA non è il primo accordo di sponsorizzazione in ambito sportivo, per Bybit. La piattaforma fondata da Ben Zhou, che ne è anche amministratore delegato, ha infatti dato vita in precedenza ad un accordo simile con il Borussia Dortmund, una delle squadre più importanti della Bundesliga, la maggiore divisione del calcio professionistico tedesco.
Il club è uno dei più in vista a livello europeo, avendo conquistato nel passato una Champions League (1996-97), una Coppa Intercontinentale e una Coppa delle Coppe. Cui può aggiungere otto titoli tedeschi, cinque coppe nazionali e sei Supercoppe tedesche.

La vicenda Haaland

Una bacheca quindi di grande rilievo per una squadra che anche nell’attuale si distingue per l’importanza della propria rosa. Nella quale spicca il centravanti norvegese Haaland, al centro di indiscrezioni clamorose sulla sua prossima destinazione. Due squadre di Premier League, infatti, sarebbero pronte a ingaggiare una vera battaglia per aggiudicarsene il cartellino. Stando alle ultime notizie, l’operazione comporterebbe la movimentazione di non meno di 400 milioni di euro.
A giovarsi del clamore della vicenda potrebbe essere proprio ByBit, il cui marchio campeggia sulle maglie del club tedesco. A conferma del notevole intuito con cui l’exchange si muove per quanto riguarda le proprie strategie di marketing.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button