News Crypto e cryptovalute

Cardano perde il 3° posto per market cap: il declino continuerà ancora?

Cardano ha perso il suo 3° posto nella top 10 delle criptovalute per capitalizzazione di mercato. Nonostante l’hype creato intorno al progetto quando la sua funzionalità di smart contract è stata lanciata, il mese scorso, il supporto è diminuito costantemente per l’asset. La sua corsa sopra i 3 dollari l’aveva vista superare il token nativo di Binance BNB afferrando così un posto nella top 3. Ma ADA ha ancora una volta ceduto questa posizione, scendendo oggi al 4 ° posto a beneficio di BNB, che supera oggi ADA di 9 miliardi di dollari in market cap.

Il progetto Cardano non ha avuto alcuna notizia di mercato utile e positiva negli ultimi tempi. Ci sono state notizie riguardanti il progetto che investe in piccole startup focalizzate su Cardano, ma nulla ha creato ulteriore hype intorno al progetto.

Inoltre, la sua incursione nello spazio della finanza decentralizzata (DeFi) è stata ritardata perché anche se la blockchain è ora in grado di supportare i contratti intelligenti, la costruzione dei protocolli necessari per fornire servizi finanziari decentralizzati agli utenti richiede tempo. Gli sviluppatori hanno lavorato duramente per distribuire le loro applicazioni decentralizzate (DApps) sulla rete e la Fondazione Cardano ha fornito supporto a questi progetti, ma ci vorrà un po’ prima che ci siano abbastanza protocolli DeFi funzionanti sulla blockchain per attirare gli utenti a svolgere attività DeFi sulla rete.

A questo punto, se l’asset digitale non vedrà alcun deciso miglioramento nel supporto e nello slancio, allora ADA potrebbe correre il rischio di scendere sotto i 2 dollari. La sua comunità vanta uno dei sentimenti di tenuta più forti sull’ecosistema criptovalutario, con oltre il 70% della sua offerta totale attualmente in “palio”. Tuttavia, senza una quantità significativa di denaro che entra nell’asset, è probabile che continui una tendenza al ribasso che potrebbe vedere il prezzo ritestare l’intervallo di 1,7 dollari.

Intanto, Bitcoinist ha riferito la scorsa settimana che il fondatore di Cardano, Charles Hoskinson, si stava preparando ad iniziare un tour in Africa. Hoskinson ha confermato che il tour ha preso il via il 15 ottobre quando ha pubblicato un tweet che lo mostrava apparire in un panel in Sud Africa, dove il tour doveva effettivamente iniziare.

Hoskinson, in collaborazione con la Cardano Foundation, prevede di visitare varie startup del continente che stanno costruendo sulla blockchain. Forniranno finanziamenti e istruzione, se necessario, a questo progetto e contribuiranno a guidarli attraverso l’implementazione sulla rete Cardano.

Probabilmente, però, non è questo il tipo di notizia di cui l’asset digitale aveva bisogno perché, nonostante l’inizio del tour, il prezzo di ADA non ha registrato alcun sensibile movimento al rialzo. Il momentum rimane dunque ribassista, con il il prezzo continua a lottare intorno alla fascia dei 2,1 dollari.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Roberto Rais

Grande esperto di criptovalute e nostro collaboratore già da diverso tempo. Segue attivamente come Editori diversi Blog specialistici del settore criptovalute

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button