Luglio 15, 2020
Criptovalute News » Continua il Rally di Cardano dopo l’annuncio sull’arrivo di Shelley
News Crypto e cryptovalute

Continua il Rally di Cardano dopo l’annuncio sull’arrivo di Shelley

cardano ada - Continua il Rally di Cardano dopo l’annuncio sull’arrivo di Shelley
Cryptocurrency Cardano in the man’s hand. ada

Dal 25 maggio, nei momenti immediatamente successivi all’annuncio di Charles Hoskinson sul previsto lancio di Shelley, Cardano ha aumentato il suo valore di oltre il 50%.
Proprio l’annuncio, dato sul podcast di Lark Davis, Cryptolark, ha praticamente funzionato da propellente per l’inizio di una corsa che sembra poter ancora proseguire a lungo, proprio per effetto del clamore ingenerato presso i tanti estimatori della cosiddetta “criptovaluta dei professori”, come viene indicata ADA a causa della presenza di molti accademici nel suo gruppo di lavoro.

Cos’è Shelley?

Shelley rappresenta il passaggio da Byron ad una fase evolutiva considerata fondamentale per assicurare un ecosistema più funzionale e sicuro. Fondato non più sul meccanismo di consenso Proof of Work, ma su quello Proof of Stake, il quale annullerà in pratica la figura dell’amministratore sin qui utilizzata. In tal modo sarà realizzato quel principio di decentralizzazione che è vitale nella teoria su cui si fondano le valute virtuali.
L’aggiornamento che dovrebbe diventare operativo all’inizio di luglio, fornirà incentivi monetari alle parti interessate ponendo le basi affinché seguano il protocollo e vadano a dare vita all’infrastruttura necessaria per il funzionamento dei nodi in modo fluido e senza alcuna soluzione di continuità.

Quali sono i suoi vantaggi?

A descrivere i vantaggi che dovrebbero essere assicurati da Shelley è stato Bakyt Azimkanov, il direttore delle comunicazioni globali e del marketing per la Fondazione Cardano.
Secondo lui, la seconda fase del progetto, con il passaggio da Byron a Shelley avrà come contropartita benefici in termini di decentralizzazione, efficienza energetica, possibilità di disporre di applicazioni più pratiche e funzionali per gli utenti. Cui si uniranno un meccanismo di consenso sicuro e dimostrabile, funzione casuale verificabile, combinatore hard fork, multi-sig e molto altro.
Una serie di vantaggi che sembrano effettivamente fare di Cardano uno dei progetti più performanti in assoluto. Come dimostra l’entusiasmo che si è propagato nella sua sempre folta community.

Il javascript della blockchain

L’entusiasmo che ha pervaso i tanti fans di Cardano, dimostrata del resto dalla crescita della sua quotazione di mercato, è peraltro condivisa da molti settori della comunità crittografica mondiale. Come dimostrano le parole al miele rilasciate da David Waslen, co-fondatore e CEO di HedgeTrade, una piattaforma che si dedica all’investimento sugli asset digitali. Secondo il quale il duro lavoro messo in campo sin dal 2017 ha dato vita ad un sistema che dopo essere stato continuamente sottoposto a messe a punto e revisioni è considerato un vero e proprio successo. Tale da configurare Cardano alla stregua del javascript della tecnologia blockchain.

La sicurezza e la sostenibilità ecologica di Shelley

Tra le tante caratteristiche di Shelley, ve ne sono altre due che sono state messe in grande risalto dai suoi promotori:

  1. la sicurezza, resa possibile dal fatto che anche nel caso in cui uno dei suoi server venisse ad essere compromesso, l’aggiornamento renderebbe quasi impossibile per gli hacker la riscrittura dei blocchi precedenti o di una falsa cronologia, garantendo in tal modo l’immutabilità della sua blockchain nativa;
  2. il progetto sarà in grado di ridurre in maniera molto considerevole il quoziente di consumo energetico complessivo di Cardano, soprattutto ove confrontato con i sistemi blockchain basati sul Proof of Work. In pratica l’adozione del Proof of Stake andrà a ridurre al minimo l’impronta di carbonio dei suoi utenti e del sistema, rendendo Cardano sostenibile nel lungo termine.

News simili

Atala PRISM, un progetto di Cardano per l’inclusione finanziaria

Dario Marchetti

Cardano ha iniziato il rilascio del codice di Shelley

Dario Marchetti

Secondo Charles Hoskinson Cardano sta dando un apporto più significativo di BTC al settore cripto

Dario Marchetti

Cardano ha risolto 11 problemi che lo rendevano vulnerabile

Dario Marchetti

Rilasciato da Cardano l’aggiornamento Shelley

Silvia Faenza