News Crypto e cryptovalute

Cosmos va in controtendenza e stabilisce nuovi record

Il token è ormai da tempo in grande crescita

Mentre il mercato delle criptovalute fa registrare un nuovo crollo, Cosmos si muove in controtendenza e stabilisce il suo nuovo record, oltrepassando quota 40 dollari. Un risultato il quale arriva al termine di una settimana in cui la sua quotazione è cresciuta nell’ordine del 13,95%.
Un trend che va a consolidare quanto già accaduto ad agosto. Quando il prezzo di ATOM era cresciuto da 15 a 20 dollari, sfruttando il lancio di un’interfaccia DeFi cross-chain chiamata Emeris e l’apertura di un ponte con Ethereum.
Per effetto della crescita messa a segno negli ultimi giorni, appena intaccata dalla crisi delle ultime ore, Cosmos si attesta al 20° posto nella classifica relativa alla capitalizzazione di mercato di CoinMarketCap. Con notevoli possibilità di scalarla ulteriormente.

Cosmos - Cosmos va in controtendenza e stabilisce nuovi record

Cos’è Cosmos e come funziona

Cosmos (ATOM) è un progetto nato nel corso del 2016, quando Jae Kwon ha pubblicato il white paper di Gnuclear. Il progetto iniziale, che prevedeva l’utilizzo di un sistema blockchain interoperabile completamente decentralizzato, reso possibile dall’utilizzo del protocollo di consenso Tendermint, si è poi evoluto con l’apporto di altri sviluppatori. Approdando peraltro al mutamento del nome originario, trasformato appunto in Cosmos. Subito dopo è iniziata la vendita privata di token, tesa a fornire risorse al piano di sviluppo del progetto. Rivelatasi ben presto un vero successo.
Come funziona Cosmos?  La sua rete si divide in pratica in tre livelli. Sul primo sono elaborate le transazioni e aggiornato lo stato della rete, il secondo, denominato “Networking” permette la comunicazione tra transazioni e blockchain, mentre al terzo livello è affidato il compito di gestire il meccanismo di consenso, ovvero i nodi del sistema. Il cemento ai tre livelli, teso a permettere agli sviluppatori di creare applicazioni, è affidato ad un complesso di strumenti open source.

L’importanza di Tendermint

In tutto questo discorso si va ad inserire Tendermint, il protocollo di consenso multilevel che consente agli sviluppatori di creare blockchain senza la necessità di codificare da zero. Un sistema ad alta velocità il quale rende possibile elaborare il grande flusso di dati tra più blockchain essendo del tipo Proof of Stake (PoS). I test condotti su Tendermint hanno ufficializzato in effetti la sua notevole capacità in tal senso. Si attesta infatti a oltre 10mila il numero di transazioni al secondo reso possibile dalla sua presenza.
Occorre peraltro sottolineare come questo meccanismo di consenso sia alla base di un gran numero di progetti analoghi. Tra cui anche quello di Diem, la criptovaluta di Facebook che spera di fare il suo esordio nei prossimi mesi.

Il mining di Cosmos: come avviene?

Per quanto concerne invece il mining di Cosmos, già il fatto che venga utilizzato il meccanismo di consenso Proof of Stake garantisce al progetto caratteristiche molto apprezzate. Ovvero le stesse verso le quali si sta avviando anche Ethereum, in pratica una maggiore convenienza e velocità. Cui va ad abbinarsi una maggiore ecosostenibilità rispetto al Proof of Work (PoW) su cui si basa il Bitcoin.
Per effetto di questa scelta, ogni sei secondi il sistema provvede alla creazione di un blocco, all’interno del quale sono presenti tutte le informazioni e le transazioni convalidate in quello precedente. E’ proprio il sistema a scegliere, in maniera del tutto casuale, un primo nodo all’interno della rete, selezionando poi gli altri che parteciperanno al processo di validazione. I nodi selezionati per questa via sono infine compensati con la distribuzione dei token ATOM.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button