News Crypto e cryptovalute

Criptovalute, chi si è comportata meglio a febbraio 2020?

Il mese di febbraio è stato un periodo piuttosto particolare per le criptovalute. I buoni guadagni maturati nella prima parte del mese sono infatti stati erosi da quanto accaduto nella seconda metà. Un andamento decrescente che ha risparmiato poche valute, e che… ci induce a cercare di capire quali siano le criptovalute che hanno ottenuto la migliore prestazione a febbraio 2020.

Kyber Network (KNC)

Iniziamo con Kyber Network, semi sconosciuto protocollo che ha potuto celebrare una crescita del 157% del prezzo della sua criptovaluta a febbraio. La valuta ha infatti iniziato il mese a 0,2880 dollari, e già a metà mese era riuscita a superare a quota 0,500 dollari, per poi accelerare e guadagnare un altro 60% proprio quando il mercato delle criptovalute si tingeva di un rosso piuttosto profondo.

Chainlink (LINK)

Un po’ più famosa di Kyber Network è Chainlink, che ha ottenuto un guadagno del 44% a febbraio. Nonostante la perdita del 3% nella giornata finale del mese, la valuta rimane una delle migliori, in termini di performance, per il mese di febbraio.

La blockchain decentralizzata ha infatti iniziato lo scorso mese a 2,83 dollari, per poi superare i 3 dollari e i 4 dollari, e toccare un record storico il 19 febbraio a 4,89 dollari. Questa forte crescita dei valori è stata giustificata dagli analisti all’hack di bZk e alla recente integrazione di Ethereum Classic nella Chainlink.

Ethereum (ETH)

Il vero big di questa breve lista è tuttavia Ethereum, che ha superato diversi livelli chiave nel mese di febbraio, guadagnando il 23% rispetto ai prezzi di fine gennaio. La corsa potrebbe non esser finita qui: molti analisti ritengono che l’arrivo di Ethereum 2.0 possa dare un ulteriore impulso alla valuta.

NEM (XEM)

La quarta criptovaluta per crescita dei prezzi è NEM, che ha guadagnato il 19,78% nel mese di febbraio. Ha iniziato il mese a 0,0411 dollari, e poi è riuscita a toccare quota 0,076 dollari il 12 febbraio, prima di riaccomodarsi un po’ più in basso.

Altre criptovalute che hanno ottenuto una ottima prestazione sono Hedera Hash (HBAR), con un + 161%, Chilliz (CHZ), che ha guadagnato il 123% dopo una partnership con il Barcellona, Lisk (LSK), con un + 38%  e, infine, Siacoin (SIA), con un + 41%.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Roberto Rais

Grande esperto di criptovalute e nostro collaboratore già da diverso tempo. Segue attivamente come Editori diversi Blog specialistici del settore criptovalute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button