News Crypto e cryptovalute

Diem: David Marcus conferma il lancio per il 2021

Resta però da vedere se saranno superati gli ostacoli politici

Dopo le notizie relative alla vaticinata causa contro Diem Association, per l’utilizzo di un nome il quale era già utilizzato da una azienda londinese operante nel settore FinTech, ora è David Marcus a riportare l’ex Libra sotto gli occhi dell’opinione pubblica.
Il numero uno di Facebook Financial e Novi ha infatti affermato che la criptovaluta di Mark Zuckerberg vedrà la luce insieme al suo wallet nel corso del prossimo anno. Un annuncio il quale, forse, non tiene conto delle ancora forti resistenze in atto nel mondo politico.

David Marcus Facebook - Diem: David Marcus conferma il lancio per il 2021

La conferma di quanto annunciato dal Financial Times

Ad affermare che Diem dovrebbe essere lanciato nel 2021 era del resto stato il quotidiano Financial Times, nei giorni precedenti allo scoppio della querelle tra la startup Diem e Facebook. Una diatriba derivante dalla decisione di mutare il nome a Libra, ormai associato alla contrarietà del mondo politico e dei legislatori.
Una decisione la quale è andata di pari passo con il cambiamento di direzione dello stesso progetto. Se originariamente doveva trattarsi di una stablecoin ancorata ad un paniere di monete fiat, il gruppo di lavoro aveva poi provveduto a stabilire una relazione con il solo dollaro, illudendosi che ciò sarebbe bastato per rimuovere tutti gli ostacoli sul cammino della nuova criptovaluta. Una illusione subito distrutta dall’evoluzione degli eventi.

I timori del mondo politico su Diem

Se il progetto sta mutando di forma, rimane ancora allo stadio iniziale la contrarietà del mondo politico, non solo statunitense.
Negli ultimi giorni, infatti, si è levata anche l’autorevole voce di Olaf Scholz, potente ministro delle finanze tedesco. Il quale ha reso dichiarazioni di fuoco, affermando che un lupo travestito da pecora, rimane comunque un lupo. Aggiungendo che la Germania e l’Unione Europea non hanno alcuna intenzione di accettare l’esordio di Diem sui mercati finanziari, nel caso non siano prima risolti i problemi ad essa collegati.

Il monopolio valutario deve restare nelle mani statali

Ancora più rilevante è però un’altra dichiarazione resa da Scholz. Ovvero quella secondo la quale il monopolio valutario deve restare in mano statale.
Una dichiarazione tale da far capire quale sia la vera paura degli ambienti politici globali, ovvero che le criptovalute, e in particolare Diem, possano effettivamente conseguire la ventilata e temuta decentralizzazione. Un evento il quale potrebbe rendere molto difficile contrastare fenomeni come l’evasione fiscale e il riciclaggio di capitali illeciti. Con conseguenza facilmente prevedibili.

Diem potrebbe fare di Facebook una sorta di superstato?

Inoltre, sullo sfondo delle parole del ministro tedesco è tornata ad aleggiare una vecchia paura. Quella relativa alla possibilità che Facebook si trasformi in una sorta di superstato, una entità addirittura più potente di quelle statali già esistenti. Potendo vare leva non solo su tecnologie di ultima generazione applicate al mondo dei social, tali da poter indirizzare l’opinione pubblica, ma anche su una vera e propria risorsa di carattere finanziario.
Un combinato disposto tale da conferire all’azienda un potere mai avuto prima da nessuno. E tale da preoccupare soprattutto se a goderne fosse quel Mark Zuckerberg il quale è apertamente indicato come una minaccia da più parti. Soprattutto dopo i tanti comportamenti opachi del passato e lo scandalo Cambridge Analytica. Il quale ha messo in evidenza l’attitudine del fondatore di Facebook ad aggirare le leggi e a perseguire solo ed unicamente il proprio esclusivo vantaggio.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button