News Crypto e cryptovalute

Dogecoin: è in vista un nuovo pump and dump di Elon Musk?

Il CEO di Tesla condurrà il Saturday Night Live dell'8 maggio

Nel corso delle ultime ore, i sostenitori di Dogecoin e molti investitori hanno drizzato le orecchie. A spingerli in tal senso un nuovo tweet di Elon Musk, il quale oltre a definirsi alla stregua di “Dogefather” ha preannunciato la propria partecipazione alla puntata del Saturday Night Live in programma per l’8 maggio, nell’insolita veste di conduttore. Nel corso della quale non è escluso che il fondatore e CEO di Tesla possa esternare ancora una volta il suo ormai noto sentimento di amore nei confronti del meme coin. Il quale, considerata l’entità della platea, potrebbe provocare un nuovo boom del prezzo di DOGE.

Elon Musk - Dogecoin: è in vista un nuovo pump and dump di Elon Musk?

La reazione dei mercati al tweet di Elon Musk

La reazione dei mercati al nuovo tweet del miliardario di origini sudafricane non si è fatta attendere. Dogecoin ha infatti dato vita ad una crescita nell’ordine del 20% dal momento in cui il messaggio è stato pubblicato, riportando il prezzo del token oltre i 30 centesimi di dollaro.
Ovviando di conseguenza ad un periodo non molto brillante per la creazione di Billy Markus e Jackson Palmer, culminato nel clamoroso flop del cosiddetto Doge Day, un evento coordinato da gruppi di Redditors il quale avrebbe dovuto far decollare il prezzo del meme coin, senza riuscirci.

Il momento particolare dei mercati

Il nuovo slancio di Dogecoin si verifica in concomitanza con un momento molto particolare del mercato crittografico. Nel corso delle ultime ore, infatti, si è diffusa la notizia che vorrebbe Facebook pronto ad annunciare il proprio investimento in Bitcoin all’interno della consueta relazione trimestrale. Indiscrezioni le quali hanno subito risospinto la sua quotazione a quota 55mila dollari.
A cui è poi andato ad aggiungere il nuovo record storico fatto registrare da Ethereum. Un record che è seguito alla notizia lanciata da Reuters e relativa al lancio da parte della Banca europea per gli investimenti (BEI) di una vendita di “obbligazioni digitali” la quale sarebbe effettuata utilizzando la sua rete.
Nonostante la concorrenza impegnativa di BTC ed Ether, DOGE ha comunque messo a segno una performance estremamente robusta. Tale da confermare ancora una volta il ruolo benefico esercitato nei suoi confronti dal pump and dump di Elon Musk. Il quale spinge naturalmente molti investitori a sognare.

Cosa potrebbe accadere dopo il Saturday Night Live?

Il Saturday Night Live è uno show estremamente noto, in molte parti del globo. Si tratta in effetti del programma di intrattenimento più longevo nella storia televisiva degli Stati Uniti. La prevista conduzione di Elon Musk nella puntata dell’8 maggio rappresenta un fatto insolito, anche se non una primizia. Già un uomo d’affari, George Steinbrenner, proprietario dei New York Yankees, lo fece nel 1990.
Elon Musk, però, rischia di provocare un vero e proprio terremoto sul mercato delle criptovalute. Atteso proprio in considerazione della vasta platea che ogni settimana segue lo spettacolo. Milioni di persone, tra cui presumibilmente molti investitori in asset digitali. Ove il CEO di Tesla decidesse di sponsorizzare ancora una volta DOGE, il suo prezzo potrebbe letteralmente esplodere nell’arco di poche ore. Con conseguenze difficilmente immaginabili, in particolare con una serie di oscillazioni le quali destano letteralmente il terrore di una parte dello spazio crittografico. In quanto andrebbero a confermare le critiche mosse da più parti verso un fenomeno, quello delle criptovalute, indicato alla stregua di pura e semplice speculazione.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button