News Crypto e cryptovalute

Ethereum, segnali rialzisti supportano il prezzo di ETH

All’inizio della scorsa settimana, Ethereum è sceso a un minimo di 310 – 315 dollari, mentre i mercati tradizionali crollavano, trascinando ancora più in basso le quotazioni dell’ecosistema criptovalutario. Da quel momento la criptovaluta ha subito un rimbalzo estremamente deciso, recuperando il 25% al livello di 389 dollari dove ora si trova l’ETH.

Gli analisti sembrano ora voler guardare in maniera più ottimistica all’evoluzione di ETH, guardano a 392 dollari come principale livello di resistenza per criptovaluta. Se quel livello dovesse essere confermato come supporto, allora darà credito al sentimento degli investitori secondo cui Ethereum si spingerà oltre i 400 dollari.

Insomma, almeno per il momento sembra essere quello il livello di prezzo cruciale per ETH, visto e considerato che diversi modelli tecnici suggeriscono che il superamento di tale livello e la sua successiva conferma come supporto dovrebbe innescare un movimento verso i 441 dollari.

A dare una mano alla positiva valutazione di Ethereum sono anche i fondamentali sulla criptovaluta, che rialzisti nonostante ciò che accade nel breve termine con l’azione del prezzo dell’asset.

Raul Jordan di Prysmatic Labs, che ha lavorato all’upgrade di ETH2, ha recentemente dichiarato sull’imminenza dell’upgrade che “possiamo probabilmente eseguire un feature freeze entro la metà di ottobre, permettendoci di lavorare solo sui miglioramenti della sicurezza e sull’UX prima di andare in diretta. Se tutto va bene, dal nostro punto di vista novembre è ancora un buon mese per il lancio”.

Gli analisti si aspettano che l’aggiornamento sia un enorme passo avanti nell’usabilità dell’Ethereum, che a sua volta dovrebbe aumentare il valore dell’ETH. A lungo termine, gli analisti pensano che la finanza decentralizzata diventerà una forza trainante per consentire ai PF di acquisire valore.

Chris Burniske di Placeholder Capital ritiene poi che la DeFi sarà un fattore chiave per portare l’Ethereum a una capitalizzazione di mercato di 1.000 miliardi di dollari nel ciclo di mercato in corso. Avrà ragione?

Roberto Rossi

Grande esperto di criptovalute e nostro collaboratore già da diverso tempo. Segue attivamente come Editori diversi Blog specialistici del settore criptovalute

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button