News Crypto e cryptovalute

Filecoin, la quotazione su Coinbase ne sospinge il prezzo

La decisione dell'exchange sembra confermare la validità del progetto

Dopo l’annuncio di Coinbase sulla sua prossima quotazione da parte dell’exchange, con il supporto per le app iOS e Android, il prezzo di Filecoin ha ripreso a salire ad un ritmo notevole.
Una decisione, quella della piattaforma di scambio, che era attesa, ma la quale ha egualmente beneficiato in maniera notevole il progetto. L’annuncio è infatti stato interpretato dagli investitori alla stregua di un imprimatur molto importante, in grado di testimoniarne ulteriormente la validità.

filecoin - Filecoin, la quotazione su Coinbase ne sospinge il prezzo

A proposito di Filecoin

Di Filecoin si è parlato molto, sin dal suo avvento, avvenuto nel 2017, ad opera di Protocol Labs. Soprattutto per il grande successo che ha salutato la sua ICO, capace di raccogliere in pochi minuti dal lancio la bellezza di 180 milioni di dollari. Cui se ne sono aggiunti altri 70 in seguito.
Un successo dovuto in particolare al fatto che il progetto è stato indicato come la versione blockchain di Dropbox o Google Drive. In fase di intenso sviluppo ormai da tre anni, permette ai minatori di guadagnare token mettendo a disposizione il proprio spazio libero sul disco rigido del personal computer alla rete. Gli utenti, dal canto loro, possono spendere i propri token Filecoin al fine di ottenere spazio di archiviazione per i propri file crittografati in una rete decentralizzata, oltre che di offrirne.

Il funzionamento della rete Filecoin

Il tanto atteso debutto di Filecoin ha avuto luogo il 15 ottobre passato, con il lancio della mainnet. La quale può evidenziare una caratteristica assolutamente originale. A differenza di quanto accade su altre reti, infatti, l’archiviazione non avviene tramite l’aggiunta diretta dei dati alla rete, la quale invita gli stessi miners ad archiviare e replicare frammenti crittografati di dati degli utenti.
Per poter conseguire il proprio scopo utilizza meccanismi di prova alternativa. Ovvero la Proof-of-Replication e la Proof-of-Spacetime. Meccanismi i quali lavorano di concerto permettendo al minatore interessato di dimostrare la copia locale di determinati dati, cui si andrà ad aggiungere la loro archiviazione per un certo arco temporale. Il servizio di archiviazione fornito di conseguenza dalla rete, sarà pagato dall’utente con una tariffa determinata in precedenza.

La decisione di Coinbase è destinata a pesare non poco

La decisione di Coinbase, secondo gli analisti, è destinata a pesare non poco sulla fortuna di Filecoin. Se nel corso dei tre anni intercorsi dal debutto del progetto in molti si erano chiesti quali fossero le effettive possibilità di vederlo sopravvivere in condizioni avverse, proprio l’annuncio dell’exchange contribuisce in maniera notevole a dissolvere gli ultimi dubbi rimasti.
Anche se, per ora, la vera e propria quotazione è soltanto nella fase di annuncio. Per poter essere effettivamente oggetto di contrattazione sulla piattaforma, Filecoin dovrà infatti ottenere l’approvazione normativa e la revisione della conformità. In attesa delle quali la borsa non ha potuto per ora fornire un momento specifico in cui essa diverrà effettiva.

L’annuncio di Coinbase sul proprio blog

E’ stata proprio Coinbase, in un post pubblicato sul proprio blog, a rendere noto che la quotazione avverrà soltanto al termine di un iter procedurale il quale sarà articolato in quattro fasi, l’ultima delle quali sarà quella destinata a rendere concreta la modalità di scambio completo. L’exchange di criptovalute ha inoltre ricordato la sua intenzione di pubblicare gli aggiornamenti sulle varie fasi in annunci separati. Non resta quindi che attendere lo svilupparsi degli eventi.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button