News Crypto e cryptovalute

Il Paris Saint Germain annuncia una partnership pluriennale con Crypto.com

Per la società parigina ancora un accordo con aziende del settore

Il Paris Saint-Germain (noto anche con l’acronimo di PSG) ha annunciato un accordo pluriennale con Crypto.com, l’exchange di criptovalute in più rapida crescita al mondo, già noto nel nostro Paese per aver sponsorizzato l’ultima finalissima di Coppa Italia.
La collaborazione intrapresa prevede che l’azienda non solo diventerà il partner ufficiale della piattaforma di criptovaluta del club, ma rilascerà anche token non fungibili esclusivi sulla sua piattaforma NFT nativa, crypto.com/NFT. Un vero e proprio colpaccio per l’exchange, considerato il clamore che sta destando il club parigino con la sua politica di acquisti la quale sta letteralmente cannibalizzando il calcio internazionale.

crypto - Il Paris Saint Germain annuncia una partnership pluriennale con Crypto.com

La calda estate di Lionel Messi

Nel corso dell’estate il mondo del calcio, e non solo, è stato messo a rumore dalla notizia dell’acquisizione di Leo Messi da parte del Paris Saint Germain. La Pulce, infatti, dopo aver chiuso il suo rapporto con il Barcellona ha subito trovato una nuova casa a Parigi. Ove ha ricostituito la coppia con il brasiliano Neymar che già aveva incantato in Catalogna.
L’asso argentino ha però rappresentato la classica punta dell’iceberg di un mercato per certi versi scandaloso. Mentre praticamente tutti i club mondiali sono stati costretti a circoscrivere gli investimenti o addirittura a vendere i propri pezzi migliori, come fatto ad esempio dall’Inter, il PSG ha messo sotto contratto pezzi da novanta come Gianluca Donnarumma, Georginio Wijnaldum, Sergio Ramos e Achraf Hakimi. Confidando anche nel vero e proprio lassismo dell’UEFA di fronte ad una ingordigia senza pari.

Non è una novità per il Paris Saint Germain

L’accordo con Crypto.com non rappresenta una novità per il team transalpino. Il PSG, infatti, già ha varato un accordo con Socios.com, per il suo fan token. Il quale è stato oggetto di notevoli sospetti proprio nel corso della trattativa con Leo Messi. Sottoscritto da circa 16mila utenti, ha infatti permesso alla società parigina di introitare 121 milioni di dollari.
Una cifra inavvicinabile ad esempio dal Barcellona, che pure conta su una massa di fruitori del proprio fan token molto maggiore. Tanto da spingere qualche osservatore ad affermare che proprio il Non Fungible Token sia stato utilizzato per l’ennesimo caso di doping finanziario da parte di una società che sembra non farsi alcuna remora per usare le sue immense risorse economiche. Con il rischio di rendere alla fine una farsa il tanto sbandierato Fair Play Finanziario portato avanti dall’UEFA nel corso degli ultimi anni. Rispettato da alcuni, ma non certo dalle società di calcio guidate dagli sceicchi.

Per le criptovalute lo sport rappresenta una vetrina notevole

Ormai per le aziende impegnate nella scena crypto, lo sport è una vetrina estremamente rilevante. Grazie alla quale gli asset digitali possono farsi conoscere sempre di più, solleticando la curiosità di miliardi di persone dislocate in ogni angolo del globo.
Un interesse il quale ha trovato molto ben disposte le società, in particolare proprio quelle di calcio, ormai zavorrate da una montagna di debiti. Il Covid, infatti, portando alla chiusura degli stadi ha ulteriormente aggravato una situazione che era già drammatica, proprio a causa delle spese assurde degli anni precedenti. E’ notizia proprio di queste ore che la Federazione Italiana Gioco Calcio ha deciso di rimandare alcune importanti scadenze fiscali. Andando incontro a società come l’Inter che sono addirittura in ritardo nel pagamento degli stipendi. Le quali potranno continuare a posticipare i pagamenti senza alcuna penalizzazione in classifica, come invece avvenuto sinora.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button