News Crypto e cryptovalute

Il presidente della Consob propone una conferenza a livello internazionale per discutere delle criptovalute

Bitcoin 2 - Il presidente della Consob propone una conferenza a livello internazionale per discutere delle criptovalute

Il presidente della Consob ha proposto una conferenza a livello internazionale per discutere insieme delle criptovalute. Il Presidente della Commissione Nazionale per Società e Borsa ha parlato di come sia necessario convocare una conferenza monetaria con altri personaggi internazionali al fine d’affrontare il problema che possono emergere dalle criptovalute private.

Secondo quanto scritto all’interno di un recente saggio “l’impatto delle innovazioni tecnologiche sui mercati finanziari e sul denaro”, redatto da Savona e da Kregel (economista statunitense): all’interno dei mercati finanziari globali che sono sempre più integrati, l’innovazione potrebbe minacciare la stabilità dell’istituzioni finanziarie e l’adeguatezza del sistema regolatore interno. 

La finanza nel corso degli ultimi anni è cambiata, si è spostata verso degli strumenti che non sono regolamentati, che sono dunque esposti a rischio, e finisco per aumentare anche i pericoli che corrono i risparmiatori.

All’interno dell’articolo di Savona e Kregel, si parla anche come temano che introducendo un sistema di pagamento che operi al di fuori dei confini di legge, possa surclassare quello che esiste al momento. Si desidera dunque parlare con diversi soggetti internazionali per evitare di contrastare progetti che siano potenzialmente destabilizzanti, come ad esempio potrebbe esserlo la stablecoin di Facebook Libra

I due economisti all’interno delle loro valutazione hanno affermato come sia necessario un intervento comune a livello internazionale, in quanto non si può portare a termine un progetto così ambizioso da un singolo stato. Per questo motivo, si è pensato all’organizzazione di una conferenza monetaria a livello internazionale per riuscire a valutare la creazione di una criptovaluta unica di riferimento, oppure un meccanismo di compensazione internazionale che sia collegato ai rapporti di cambio tra le varie criptovalute, che non possono ricalcare la struttura odierna del mercato monetario. 

Durante questo mese anche Katie Haun ha parlato di come il denaro nei prossimi dieci anni diverrà prettamente di tipo digitale, come successo in altri campi quali quello musicale e letterario. La General Partner di Andreessen Horowitz ha parlato che probabilmente in futuro si vedrà la nascita di molte altre valute digitali simili a Libra

Silvia Faenza

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close