News Crypto e cryptovalute

Il Southampton firma un accordo di sponsorizzazione con bonus in Bitcoin

Il tutto mentre continua a far discutere il progetto della Superlega

Mentre il mondo del calcio è messo a rumore dall’annuncio della nascita della Superlega, il Southampton Football Club, società partecipante alla Premier League, ha prolungato il suo accordo di sponsorizzazione con The Coingaming Group, per effetto del quale sulle maglie da gioco compare il logo di Sportbet.io.
Nel quadro dello stesso, è previsto il versamento di bonus sotto forma di Bitcoin, legati al rendimento del team. Se la regina delle criptovalute dovesse proseguire il suo trend, che l’ha portata di recente al suo massimo storico di 61.683 dollari, per il Southampton l’accordo potrebbe rivelarsi estremamente vantaggioso.

Southampton - Il Southampton firma un accordo di sponsorizzazione con bonus in Bitcoin

Le dichiarazioni di David Thomas

A commentare il prolungamento dell’accordo di sponsorizzazione è stato David Thomas, Chief Commercial Officer del Southampton. Il quale ha voluto porre in rilievo come Sportsbet.io sia ormai da tempo impegnato nel tentativo di rivoluzionare il settore delle scommesse sportive. In particolare sostenendo un approccio più responsabile al betting, obiettivo condiviso dai Saints, soprannome con cui viene indicato il club.
Un obiettivo che è stato di recente oggetto della “Settimana del gioco più sicuro”, in cui Southampton e Sportsbet si sono uniti al fine di lanciare “Ascolta il santo che c’è in te”, iniziativa tesa a incoraggiare i tifosi di calcio a considerare in maniera adeguata le implicazioni del gioco. Nel quadro della stessa i giocatori  Ryan Bertrand, Nathan Redmond e Oriol Romeu si sono incaricati di fornire consigli ai fans sul modo migliore di scommettere in sicurezza.

A proposito del Southampton Football Club

Il Southampton Football Club è stato fondato nel lontano 1885 e nella sua bacheca trova posto soltanto una Coppa d’Inghilterra. Il suo soprannome, The Saints, deriva dal fatto che il club è nato come squadra di una parrocchia, la St. Mary’s Church of England Young Men’s Association.
Il suo miglior piazzamento della storia in Premier League è il secondo posto conquistato nel 1983-84. Nonostante non vanti grandi successi, il club ha sempre goduto di buona notorietà presso gli appassionati di football. Soprattutto grazie alle tante partecipazioni alla prima divisione, che ne fanno una sorta di provinciale di lusso. Basti pensare che nel 2005 il Southampton è retrocesso nella seconda serie dopo ben 27 stagioni in prima. Ove è tornato nel 2012, senza mai retrocedere da allora.

Un momento particolare per la Premier League

L’accordo tra Southampton e Sportsbet.io arriva in un momento molto particolare per la Premier League. Ovvero proprio in concomitanza con l’annuncio relativo al varo della Superlega, competizione che vedrebbe la partecipazione di alcuni dei maggiori clubs europei, senza prevedere il requisito del merito sportivo, ma solo la potenza economica.
Al progetto hanno aderito Liverpool, le due squadre di Manchester (City e United), Tottenham, Arsenal e Chelsea.
Un progetto il quale ha subito scatenato la reazione dell’UEFA e della FIFA, che stanno minacciando in queste ore l’espulsione dei club in questione da ogni competizione nazionale e internazionale da esse organizzato. Senza peraltro neanche trovare l’adesione delle tifoserie interessate, le quali hanno fatto sapere di non gradire affatto la nascita della Superlega.
In un quadro reso ancora più complicato dal prolungarsi della chiusura degli stadi, è ancora difficile riuscire a comprendere l’epilogo di una questione che sembra in grado di rivoluzionare il calcio mondiale, sancendo una divisione tra ricchi e poveri tale da andare contro lo spirito stesso dello sport. Nelle ultime ore, comunque, sembra che le sei squadre inglesi siano tornate sui loro passi.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button