News Blockchain

La blockchain può risolvere i problemi finanziari secondo la People’s Bank of China

La People’s Bank of China ha rilasciato una dichiarazione nella quale afferma che: l’impiego della tecnologia, come la blockchain, permette di risolvere alcuni problemi in campo finanziario come quelli legati all’autenticazione commerciale. 

Secondo quanto riportato dal report rilasciato dal quartier generale della People’s Bank of China a Shangai, la blockchain può essere considerata una soluzione per affrontare diversi punti cruciali in campo finanziario.

Entrando nel dettaglio, si tratta dell’impiego della tecnologia blockchain al fine di risolvere i problemi delle informazioni asimmetriche nel campo della finanza commerciale, e per i problemi che sono legati alla fornitura di prove per autenticare le transazioni legate al commercio.

La PBoC, ha chiarito nella sua dichiarazione che attraverso la blockchain è possibile ridurre i rischi che sussistono nel campo di finanziamento per gli istituti finanziari e al contempo si possono ridurre i costi sia nel settore dell’import sia nell’export.

La Banca Centrale Cinese, però, non è l’unico istituto bancario nazionale, che è interessato all’impiego della tecnologia blockchain. Infatti, secondo un altro report che riporta le impressioni di varie banche leader in campo nazionale, sono state rilasciate diverse funzionalità blockchain proprio per i suoi vantaggi in capo finanziario.

La banca che ha rilasciato un report simile è la filiale della PCoC di Shangai e la Industrial and Commercial Bank of China, e infine la Construction Bank, la Bank of Communication e la Agricultural Bank. 

Tutte queste sono tra le banche principali della Cina, inoltre la ICB è anche una delle più grandi aziende del mondo nel campo del Forbes Global 2000.

In ogni cosa, la piattaforma blockchain impiegata nel settore bancario cinese può essere gestita dall’ufficio portuale della città e permette di combinare vari servizi commerciali in un unico posto. Non solo, questa piattaforma è aperta anche a diverse aziende che possono impiegarla per: i finanziamenti di tipo transfrontaliero, la tracciabilità di approvvigionamento medico, la supervisione d’integrazione del commercio di terzi e quella doganale. 

Infine, il report rilasciato riporta che la Shangai Electronic Port Blockchain Alliance, con l’obbiettivo d’applicare la blockchain per migliorare l’interoperabilità e le dogane. Una situazione che è pronta a diventare sempre più una linea guida in campo finanziario nel paese. 

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Silvia Faenza

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Post simili

Back to top button