News Crypto e cryptovalute

Ledger Nano S: Guida all’installazione e all’utilizzo

Ledger Nano S è un Hardware Wallet per criptovalute: si tratta di portafoglio fisico in cui vengono conservate le valute digitali in maniera del tutto sicura.

Come se fosse una chiavetta USB il Ledger Nano S può essere collegato ad un computer dotato di tale porta.

Il Ledger Nano S offre agli utenti un’elevata sicurezza per conservare le proprie valute digitali grazie all’interfaccia user-friendly.

Il suo prezzo è estremamente interessante e tutto sommato le recensioni degli utenti non sono assolutamente negative.

Ledger Nano S: che cos’è?

ledger nano s come installarlo - Ledger Nano S: Guida all’installazione e all’utilizzo

Il Ledger Nano S è un portafoglio offline, cold-storage, adatto per la memorizzazione di Bitcoin, Ethereum e di molti altri altcoin.

Questo portafoglio hardware, come il portafoglio Trezor, può essere controllato con solo due pulsanti.

La navigazione nel menu può essere effettuata con il tasto sinistro o destro. Basta selezionare una voce di menu tenendo premuti entrambi i pulsanti. È molto semplice.

Il Ledger Nano S supporta un ampio elenco di criptovalute che possono essere archiviate in modo sicuro nell’Hardware Wallet.

Il principale punto di sicurezza è legato alla possibilità di archiviare la chiave privata offline.

Ledger Nano S: Cosa c’è nella scatola?

Assicurati che la confezione sia sigillata, altrimenti contatta l’assistenza.

Il Ledger Nano S nella confezione include i seguenti elementi:

  • Ledger Nano S
  • 1 cavo micro-USB
  • Cordino per indossare il dispositivo al collo
  • Anello che permette di utilizzarlo come portachiavi
  • Recovery sheet.

Il Ledger Nano S è compatibile con i più diffusi sistemi operativi: Windows (7+), Mac (10.8+), Linux o Chrome OS.

L’unico requisito per la configurazione è il browser Google Chrome.

Ledger Nano S – Guida rapida all’installazione

Prima di iniziare la configurazione iniziale, assicurati di avere un browser Google Chrome che ti consentirà di gestire con tutta comodità il tuo account.

Collegare il tuo Ledger Nano S

Collega il cavo USB in dotazione al Ledger Nano S e al computer. Il tuo portafoglio Ledger ti offre diverse opzioni.

Seleziona l’opzione per “creare un nuovo portafoglio” (a meno che non desideri ripristinare un portafoglio utilizzando la chiave privata esistente).

Scegli un codice PIN

Conferma il tuo codice PIN e assicurati di memorizzarlo perché è necessario ogni volta che colleghi il Wallet Ledger Nano S. A seconda del firmware in uso, si dispone di un codice PIN di quattro cifre (v1.1-1.2) o di otto cifre (1.3+).

Esegui il backup

Ledger Nano S ti notifica una sequenza di 24 parole: questa è la tua chiave privata. Copia le parole nello stesso ordine.

Puoi usare il “Foglio di recupero” allegato che è incluso nel pacchetto, ma non te lo raccomandiamo perché se qualcuno se ne impossessa otterrà l’accesso completo alle tue criptovalute custodite nell’Hardware Wallet.

Questo passaggio è davvero importante per garantire il recupero del tuo portafoglio.

Installa il Ledger Nano S

Ora devi solo installare le app Ledger sul tuo computer per iniziare ad usare il tuo portafoglio. La pagina di gestione è disponibile in “App”.

Da questa pagina, puoi installare diverse app per le criptovalute che desideri conservare sul tuo Hardware Wallet.

Per aprire e gestire un portafoglio di criptovalute, è necessario:

  • avviare l’applicazione portafoglio sul tuo computer
  • aprire l’applicazione dedicata sul tuo Ledger Nano S per sbloccare e sincronizzare il portafoglio

Congratulazioni! Adesso il tuo Ledger Nano S è pronto per inviare e ricevere pagamenti.

Ripristino del Ledger Nano S smarrito o rubato

In caso di smarrimento o di furto del Portafoglio Ledger Nano S, puoi ripristinare l’intero saldo su un altro Hardware Wallet: basta utilizzare la chiave privata costituita da una sequenza di 24 parole.

In caso di furto, senza conoscere il codice PIN sarà impossibile per chiunque accedere alle valute digitali.

Inoltre, il Ledger Nano S si cancella se il codice PIN viene inserito in modo errato per tre volte.

Ledger Nano S: altre applicazioni

L’Hardware Wallet Ledger Nano S consente di installare applicazioni aggiuntive come lo standard di autenticazione “Universal Second Factor” (UF2) su Google, Dropbox, Github o Dashlane.

Altre applicazioni includono GPG, SSH oppure puoi provare a creare le tue applicazioni con il linguaggio C.

Per ogni criptovaluta che desideri conservare sul tuo portafoglio, devi installare un’applicazione aggiuntiva per abilitare il supporto della stessa valuta digitale.

Per impostazione predefinita, il Ledger Nano S ha già alcune applicazioni installate: Bitcoin, Ethereum e UF2.

Ledger Nano S: Elenco criptovalute supportate

Ecco l’elenco delle principali criptovalute e altcoin supportate:

– Ark

Bitcoin

Bitcoin Cash

Bitcoin Gold

Ethereum/ Ethereum Classic

– Expanse

Dash

– Digibyte

Dogecoin

– Hcash

– Komodo

Litecoin

Neo

– Pivx

– PoSW

Qtum

– Stealthcoin

Stellar

– Stratis

– Ubiq

– Vertcoin

– Viacoin

XRP

Zcash

Ledger Nano S: Conclusioni

Il Ledger Nano S è un Hardware Wallet eccezionale e sicuro.

Anche se un hacker è in grado di intercettare una transazione sul libro mastro, dovrà confermare fisicamente la transazione. Ciò è praticamente impossibile.
ledger banner 3 0 0x2 5 0 - Ledger Nano S: Guida all’installazione e all’utilizzo

Jacqueline Facconti

Laureata in Economia Aziendale e in Strategia, Management & Controllo con 110 e Lode presso l’Università di Pisa, redattrice e collaboratrice editoriale per vari blog e siti Economici e Business

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button