News Crypto e cryptovalute

Mastercard: possibile attivazione dei pagamenti in criptovalute

Uno dei circuiti di carte di pagamento, credito e debito sta pensando alla possibile attivazione anche dei pagamenti con le criptovalute.

Mastercard Criptovalute - Mastercard: possibile attivazione dei pagamenti in criptovalute

Secondo alcune indiscrezione sembrerebbe che Mastercard voglia attivare al più presto i pagamenti con le criptovalute. Questo è quello che è emerso da una “fonte familiare alla questione” secondo la quale la società starebbe pianificando un sistema per consentire ai merchant della sua rete non solo di inviare ma anche di ricevere anche pagamenti in criptovalute entro la fine del 2021.

In poche parole, mentre PayPal e Visa stanno lavorando per riuscire a consentire i pagamenti in criptovalute convertite in Valute FIAT in modo istantaneo, Mastercard invece sembra voler essere intenzionata a consentire anche degli incassi sulle sue carte in criptovalute.

Il CEO Micheal Miebach vorrebbe integrare dunque i pagamenti in criptovalute direttamente all’interno della rete, gestendoli direttamente attraverso i loro strumenti e non mediante altri partner. Al momento, Mastercard ha tra i suoi partner Uphold e Wirex, ma in questi casi i pagamenti in valute digitali avvengono con l’incasso in valuta FIAT attraverso una conversione istantanea. 

Il nuovo progetto invece permetterebbe ai negozianti d’incassare le criptovalute senza una conversione in valute FIAT. La società afferma che è in possesso già di 89 brevetti di blockchain e che sta attendendo l’approvazione di altri 285 brevetti in tutto il mondo. Il primo di questi brevetti depositati da parte di Mastercard risale addirittura al 2013. 

Pagamenti in criptovalute? L’interesse delle BIG

Sembra che i pagamenti in criptovalute interessino sempre più i grandi attori finanziari e tecnologici in tutto il mondo. Praticamente tutti i principali attori nel settore dei pagamenti stanno scegliendo di integrare un modo o nell’altro le valute digitali all’interno di questi sistemi. 

Oltre a PayPal, anche Visa e Samsung Pay stanno lavorando a un servizio di pagamento con le criptovalute per venire incontro a investitori e clienti retail in tutto il mondo. Per questo motivo si pensa che oltre a Mastercard, presto anche Google Pay e Apple Pay decideranno di attivare servizi in tal senso. 

Le criptovalute, guidate principalmente dal Bitcoin, ormai sono entrate a far parte anche della vita di tutti i giorni. Ecco perché alcuni operatori già le accettano e altri le accetteranno in tempi brevi.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Silvia Faenza

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button