News Crypto e cryptovalute

Maxine Waters annuncia la formazione di un gruppo di lavoro dei democratici sulle criptovalute

L'annuncio è stato dato al Comitato per i servizi finanziari della Camera

Maxine Waters, potente presidente del Comitato per i servizi finanziari della Camera, ha annunciato la formazione di un gruppo di lavoro sulle criptovalute da parte dei democratici. Lo ha fatto nel corso di un’udienza davanti alla task force dedicata al settore fintech della stessa commissione, aggiungendo che il provvedimento è ispirato alla necessità di studiare in profondità un fenomeno che, almeno al momento, è poco compreso e scarsamente regolamentato. Ad aiutare in tal senso il gruppo di lavoro saranno in particolare regolatori ed esperti di chiara fama.

Maxine Waters - Maxine Waters annuncia la formazione di un gruppo di lavoro dei democratici sulle criptovalute

L’udienza sulle CBDC e il dollaro digitale

L’udienza nel corso della quale la Waters ha fatto il suo annuncio, era dedicata alle CBDC, acronimo di Central Bank Digital Currency, ovvero le cosiddette criptovalute di Stato, e ai potenziali rischi e benefici di un dollaro digitale.
Sono stati ascoltati in quest’ottica la dott.ssa Neha Nerula, componente del MIT Media Lab, e Rohan Grey, professore di legge presso la Willamette University.
Un tema, quello delle criptovalute controllate dalle banche centrali, il quale sta prendendo sempre più piede, anche in considerazione del fatto che a lavorare in tal senso è soprattutto la Cina. Ovvero il Paese che è stato praticamente additato alla stregua di una minaccia globale nel corso dell’ultimo G7. Il quale sta in pratica terminando la fase di sperimentazione dello yuan digitale, che potrebbe fare il suo debutto nel corso di quest’anno. Diventando lo strumento di un vero e proprio attacco alle posizioni di leadership degli Stati Uniti.

Le posizioni di Maxine Waters sulle criptovalute

Maxine Waters ha fatto molto parlare di sé nel corso degli ultimi anni, in relazione al denaro digitale. A partire dalla questione di Libra, ora Diem, la criptovaluta di Facebook cui l’esponente democratica si è opposta con grande forza sin dalla pubblicazione del White Paper.
In particolare, la presidente del Comitato per i servizi finanziari della Camera si è espressa all’inizio dell’anno in maniera molto critica nei confronti dell’ex inquilino della Casa Bianca, Donald Trump. Il quale ha conferito ad un ex dirigente di Coinbase, Brian Brooks, l’incarico di presiedere l’OCC, da questi utilizzato per concedere il visto alla creazione delle prime banche crittografiche statunitensi. Un atto criticato con grande forza dalla Waters, la quale ha chiesto espressamente che Brooks non sia confermato nel ruolo, in una lettera a Joe Biden.

I democratici sembrano avversare le criptovalute: è realmente così?

La decisione di istituire un gruppo di lavoro tra i democratici allo scopo di studiare il fenomeno e regolamentarlo, è sembrato agli osservatori un altro atto di ostilità verso lo spazio crittografico. Ma è realmente così?
In effetti i democratici, almeno sino a questo momento, si sono preoccupati di porre l’accento sugli aspetti negativi collegati al denaro digitale. E, soprattutto, sulla necessità di regolamentare il settore, evitando in tal modo truffe e utilizzo delle criptovalute come strumento dell’economia criminale.
Un atteggiamento che è ben visibile, ad esempio, nelle dichiarazioni rilasciate pochi giorni fa dalla senatrice Elizabeth Warren. Le quali andavano in pratica a riecheggiare i toni adottati dal segretario al Tesoro, Janet Yellen, durante una audizione parlamentare. Additando le criptovalute alla stregua di un pericolo nel caso in cui non si provveda ad adottare un quadro legislativo chiaro e in grado di porre precisi paletti. Un tema il quale, però, non è certo esclusiva dei democratici.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button