News Crypto e cryptovalute

Milan, anche il club rossonero si aggiunge a Sorare

Nuova entrata nel fantacalcio digitale dell'azienda transalpina

Dopo il Manchester City, ora è il turno del Milan a sbarcare su Sorare. Il club rossonero si è aggiunto ai tanti club d grande fama che hanno firmato un accordo con l’azienda francese nei mesi precedenti. A partire da quelli della Serie A italiana, ove anche Juventus, Inter, Napoli e Roma hanno fatto altrettanto.
La massima serie italiana non è però il torneo più rappresentato su Sorare, se si pensa che quelli della Eredivisie, il più importante campionato olandese, sono addirittura 18, come quelli della Jupiter Pro League belga. Mentre ammonta a 26 il numero di sodalizi della MLS statunitense che hanno aderito alle proposte di Sorare. Per quanto riguarda invece i tornei europei più importanti, è la Ligue 1 francese a predominare, con 6 club rappresentati.

Milan - Milan, anche il club rossonero si aggiunge a Sorare

Cos’è Sorare

Sorare è praticamente la versione digitale dell’ormai classico fantacalcio. Ovvero del gioco diventato popolare nell’ultima parte del millennio, che vede i giocatori formare la loro squadra favorita sulla base dei crediti vantati e schierarla ogni settimana contro gli altri.
Al gioco vero e proprio si aggiunge il lato collezionistico, ovvero le figurine dei calciatori. Con una semplice differenza: se una volta esse erano pubblicate su cartoncino e attaccate ad un album, ora si sono trasformate in NFT (Not Fungible Token). I quali possono essere scambiati online, a volte a prezzi molto elevati. Come è accaduto a quella di Cristiano Ronaldo, l’asso portoghese della Juventus il cui NFT è stato aggiudicato nel corso di un’asta a 290mila dollari.

Sorare e il Milan

Per quanto riguarda più propriamente il Milan, in totale saranno 500 i NFT in vendita nel corso delle varie aste proposte da Sorare. Per alcuni di essi già ne sono state organizzate alcune, in cui sono stati scambiati quelli di alcuni dei giocatori più noti, ad esempio il portiere Luigi Donnarumma, l’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic o il centrocampista ivoriano Franck Kessiè.
Considerato il seguito del club milanese, il più titolato in assoluto a livello mondiale tra quelli della Serie A, si tratta in effetti di un vero e proprio colpaccio per Sorare. Che sta crescendo sempre di più anche grazie alle iniezioni di liquidità provenienti dai vari round di finanziamenti messi in atto nel corso degli ultimi mesi. Con il preciso scopo di finanziare lo sviluppo societario e porre le basi per una ulteriore evoluzione.

A proposito del Milan

Per il Milan l’accordo con Sorare rientra nell’ottica di aumentare al massimo le possibili entrate, in un momento in cui il calcio non può contare sulle entrate da botteghino. Il club rossonero, in particolare, si trova in un momento complicatissimo con debiti tali da costringere l’attuale proprietario, il fondo Elliott, a immettere centinaia di milioni di euro per tappare le tante falle. Create da una serie di campagne acquisti estremamente dispendiose e che non hanno dato risultati sul campo. Con il conseguente depauperamento di una rosa in cui sono pochi i giocatori in grado di fare la differenza.
Naturalmente anche per il Milan un notevole accelerante per la crisi è stato fornito dal Covid, che ha pesato in maniera fortissima sui bilanci. La situazione poteva essere però considerata fuori controllo già in precedenza. Tanto che sono in molti a prevedere la chiusura dei rubinetti da parte del fondo Elliott. La quale potrebbe tradursi nell’impossibilità di rinforzare una rosa che nel corso della stagione ha dato il massimo.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button