News Crypto e cryptovalute

Ora Elon Musk si propone di portare Dogecoin sulla Luna, con SpaceX

Il fondatore di Tesla torna a twittare sul meme coin

In molti si chiedevano quando Elon Musk sarebbe tornato a twittare su Dogecoin. L’attesa è terminata proprio in queste ore, quando il fondatore e CEO di Tesla ha dato vita ad un nuovo messaggio su Twitter. Affermando che SpaceX, la sua azienda dedicata ai voli spaziali, porterà il meme coin sulla Luna.
Se non è chiaro il senso del tweet, il quale potrebbe essere un semplice, ma azzeccato pesce d’aprile, i risultati su DOGE si sono fatti immediatamente sentire. Il token, infatti, ha dato vita ad una rapida crescita del suo prezzo. Cui nelle ultime ore sta seguendo un ripiegamento fisiologico. Nel corso delle ultime 24 ore, però, il saldo è positivo per circa l’11% e ha portato Dogecoin al 18° posto della classifica di CoinMarketCap.

Elon Musk Dogecoin - Ora Elon Musk si propone di portare Dogecoin sulla Luna, con SpaceX

I tweet di Elon Musk sono ormai da equiparare al pump and dump

Il nuovo tweet di Leon Musk, come al solito foriero di larghi benefici per l’oggetto del messaggio, è naturalmente destinato a provocare una nuova discussione e anche ulteriori polemiche.
Ormai da più parti, infatti, il numero uno di Tesla e SpaceX, è indicato alla stregua di un vero e proprio fattore in grado di influire sui mercati. Alla stregua del pump and dump dei redditors di WallStreetBets, che ha condotto a clamorosi risultati all’inizio dell’anno.
Un comportamento il quale, però, è da molti ritenuto non consono al ruolo di Musk. Anche perché i suoi tweet su Bitcoin, ad esempio, spingono ad una crescita della quotazione di BTC di cui va ad usufruire lui per primo. Soprattutto dopo l’acquisto di un quantitativo di token pari ad un miliardo e mezzo di dollari da parte di Tesla. Sui quali il guadagno realizzato in poche settimane oltrepassa il miliardo di dollari!

Il bot sui tweet di Elon Musk

A stabilire il legame tra i tweet di Elon Musk e la quotazione di Bitcoin è stato un trader di criptovalute londinese, Andrei Badoiu. Il quale ha deciso di varare un programma il quale procede all’acquisto di Bitcoin ogni volta che il CEO di Tesla emana un messaggio sui social relativo all’icona di Satoshi Nakamoto.
Il bot ha subito calamitato l’attenzione di molte persone su Reddit e GitHub, in quanto in pratica una volta intercettato il messaggio è in grado di procedere all’acquisto del quantitativo di Bitcoin desiderati in pochi secondi. In tal modo riesce a intercettare la formazione del trend prima che il prezzo cresca. Riuscendo in tal modo ad ottimizzare l’operazione. Tanto da generare una vera e propria rendita di posizione.

E se ora arrivasse un bot anche su Dogecoin?

Naturalmente il bot che collega le dichiarazioni di Musk su BTC al suo acquisto potrebbe presto essere preso a modello per varare uno strumento identico, ma rivolto a Dogecoin. Va peraltro sottolineato come esistano già software analoghi, impostati sulle dichiarazioni di alcune celebrità, oppure esponenti di rilievo del mondo economico o politico.
Intanto, però, Dogecoin se la ride e continua a scalare le posizioni della classifica relativa alla capitalizzazione di mercato. Se i suoi fondatori, Billy Markus e Jackson Palmer, si dichiarano addirittura inorriditi dal suo successo, il meme coin sembra intenzionato a proseguire la sua scalata verso la vetta. Sempre sul filo di quella ironia che piace tanto ai suoi sostenitori e la quale ne ha fatto un vero e proprio fenomeno di massa.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button