News Crypto e cryptovalute

Paolo Ardoino: presto lanceremo una stablecoin legata al valore dell’oro

Secondo quanto annunciato dal CTO di Tether e di Bitfinex Paolo Ardoino, a breve, entro la fine del 2019 verrà lanciata la Tether Gold una stablecoin che verrà supportata dal valore dell’oro.

Il CTO infatti ha scritto su twitter che: la nuova stablecoin Tether Gold è un’opportunità per il rilascio anche di nuovi prodotti di alcuni exchange e di Bitfinex. Paolo Ardoino è sicuro che l’obbiettivo di Natale 2019 sarà raggiunto, e che ne deriveranno l’espansione dei derivati e un miglioramento dell’economia circolare, entrambe importanti per l’espansione di Tether e Bitfinex. 

L’annuncio oltre che su twitter era stato fatto da Ardoino anche durante un podcast nel quale aveva annunciato che Tether stava lavorando ad una nuova stablecoin che sarabbe stata collateralizzata con l’oro fisico, ma durante il podcast non aveva rivelato che il rilascio sarebbe avvenuto in occasione del periodo natalizio.

In ogni caso, durante il podcast aveva spiegato che Tether Gold avrebbe funzionato come Tether USDT, solo che in questo caso il valore di riferimento è quello dell’oro. Sempre durante il podcast, ha aggiunto che sono consapevoli che al momento sul mercato ci sono alcuni prodotti simili, e che Tether è arrivata con un lieve ritardo sul mercato. 

Nonostante ciò, ritiene che pensa di avere un’arma in più rispetto a Tether, ossia il fatto che molte persone siano già fidelizzate proprio grazie alla valuta Tether USDT. 

Ardoino pensa che la cosa interessante sia che questa stablecoin supportata dal valore dell’oro fisico dia alle persone la facilità di scambiare in modo semplice l’oro e al contempo permette alle persone di fare un confronto tra l’oro digitale (bitcoin) e quello fisico.

In ogni caso, non si aspetta che Tether Gold abbia un successo molto ampio come quello che ha avuto USDT, ma Ardoino ha rivelato che comunque ha già ricevuto diverse richieste in questo senso.

Durante l’intervista ha rivelato che Tether Gold sarà coperto completamente dalle riserve in oro, e che si sta lavorando al fine di assicurare che ogni token abbia una specifica barra d’oro corrispondente. 

Uno degli obbiettivi del progetto è convincere la finanza tradizionale, restia a comprendere il valore del bitcoin, mentre non ha alcuna difficoltà a comprendere quello dell’oro. 

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Silvia Faenza

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Post simili

Back to top button