News Crypto e cryptovalute

Report Imagine 2030 di Deutsche Bank: le criptovalute sostituiranno le valute fiat nel prossimo decennio?

Jim Reid di Deutsche Bank scrive come le criptovalute continueranno ad ottenere un grande consenso all’interno del mercato economico globale e, alla fine, sostituiranno gradualmente la moneta cartacea.

Report Imagine 2030 di Deutsche Bank le criptovalute sostituiranno le valute fiat nel prossimo decennio - Report Imagine 2030 di Deutsche Bank: le criptovalute sostituiranno le valute fiat nel prossimo decennio?

Report Imagine 2030 di Deutsche Bank: le criptovalute continuano a fare passi da gigante

Le criptovalute continuano a fare passi da gigante all’interno dello scenario economico globale poiché anche i governi e le banche hanno iniziato ad implementare gli asset crittografici.

Nel suo ultimo report intitolato Imagine 2030, l’analista di Deutsche Bank, Jim Reid, ha affermato che le criptovalute domineranno e sostituiranno le valute legali nel prossimo decennio.

Con l’incertezza economica che arranca in tutto il mondo, Reid ritiene che le valute legali sostenute dal governo non saranno sostenibili a lungo.

C’è un incredibile aumento della domanda per i mezzi di pagamento dematerializzati e l’anonimato lo intensificherà ulteriormente.

A tale proposito Reid sottolinea:

Le forze che hanno tenuto saldo l’attuale sistema Fiat sembrano fragili e potrebbero ribellarsi da un momento all’altro. In tal caso, ciò inizierà a provocare un contraccolpo contro la moneta legale e la domanda di valute alternative, come l’oro o le criptovalute, potrebbe salire”.

Adozione criptovalute: quali sono le sfide future?

Uno dei motivi principali per i quali l’adozione delle criptovalute è rallentata ultimamente è dovuto alla normativa vigente.

Affinché le criptovalute siano accettate a livello globale, devono creare legittimità agli occhi degli Enti di Regolamentazione e dei governi.

Ciò garantirà una certa stabilità dei prezzi riducendo l’estrema volatilità e, alla fine, porterà a una maggiore adozione.

Inoltre, la creazione di alleanze con le principali parti interessate come i fornitori di carte e le app di pagamento mobili attiveranno questo sviluppo e innescheranno, a loro volta, l’adozione auspicata.

Ma sappiamo che ogni nuovo sviluppo comporta una serie di sfide.

Reid, l’analista di Deutsche Bank, ritiene che i sistemi finanziari basati su criptovalute saranno minacciati dalla guerra digitale e dagli attacchi informatici.

In questo caso, il confine tra criptovalute, istituzioni finanziarie e settori pubblici e privati ​​potrebbe diventare sempre più labile e con confini meno demarcati“, ha aggiunto Reid.

In fin dei conti anche i governi e le banche stanno spingendo in modo aggressivo su una società senza contanti e riducendo la dipendenza complessiva dalla carta moneta.

Se i governi sono più orientati all’eliminazione delle banconote di grosso taglio in circolazione poiché vengono utilizzate principalmente per l’economia sommersa, le banche e i fornitori di carte stanno tentando di stimolare e di favorire i pagamenti con le carte attraverso innovazioni tecnologiche, come i pagamenti senza contatto e mobili“, riporta lo stesso analista.

Sappiamo, inoltre, che la Banca Popolare Cinese sta già lavorando su uno Yuan digitale, mentre gli Stati Uniti stanno lavorando su un dollaro digitale. Inoltre, anche l’Unione europea si sta muovendo collettivamente verso l’euro digitale.

Sarà interessante vedere come l’economia globale prenda forma nel prossimo decennio e come si orientino gli sviluppi futuri.

 

 

Jacqueline Facconti

Laureata in Economia Aziendale e in Strategia, Management & Controllo con 110 e Lode presso l’Università di Pisa, redattrice e collaboratrice editoriale per vari blog e siti Economici e Business

Post simili

Back to top button
Close