News Crypto e cryptovalute

Ripple a un bivio: ecco resistenze e supporti da tenere d’occhio

Nelle ultime ore Ripple ha fallito in più occasioni la risalita sopra quota 0,2650 dollari, arrivando alla quota di 0,2644 dollari e, da qui, avviando una correzione al ribasso. Il prezzo è scambiato ben al di sopra del supporto di 0,2500 dollari e della media mobile semplice a 100 (sul grafico a 4 ore), e si sta formando una linea di tendenza rialzista che si sta formando con un supporto vicino a 0,2515 dollari, che potrebbe essere cavalcata se XRP riuscisse a superare la soglia di 0,2600 dollari.

Insomma, dopo aver trovato supporto vicino ai livelli di 0,2440 e 0,2450 dollari, il prezzo XRP dell’ondulazione ha iniziato a salire costantemente. Il prezzo ha rotto la zona di resistenza di 0,2500 dollari e si è stabilizzato ben al di sopra della media mobile semplice a 100, arrivando poi a sforare quota 0,2600 dollari. Tuttavia, i tori stanno ancora lottando per guadagnare forza al di sopra dei livelli di resistenza di 0,2600 e 0,2640 dollari, formando un top a 0.2644 dollari prima che il prezzo iniziasse una correzione al ribasso.

A sua volta, il declino dei prezzi di XRP ha trovato un valido sostegno vicino alla zona da 0,2500 dollari. A questo punto, è molto probabile che Ripple possa cercare una ulteriore spinta verso i livelli di resistenza di cui sopra. Se però non riuscisse a superarli, allora ci sarebbe il rischio di un crollo ribassista, con primo supporto chiave a 0.2500 dollari. Il successivo supporto principale è vicino al livello di 0.2460 dollari, al di sotto del quale il prezzo potrebbe scendere verso il supporto di 0.2300 dollari.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Roberto Rais

Grande esperto di criptovalute e nostro collaboratore già da diverso tempo. Segue attivamente come Editori diversi Blog specialistici del settore criptovalute

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button