News Bitcoin

Si potrà comprare Tesla con i Bitcoin. E i BTC vanno in ripresa!

Elon Musk ha annunciato che Tesla potrà essere acquistata anche con i Bitcoin. Dopo la notizia i BTC hanno visto un rialzo sul mercato.

Tesla Bitcoin - Si potrà comprare Tesla con i Bitcoin. E i BTC vanno in ripresa!

Elon Musk ha annunciato: ora si può acquistare una Tesla pagandola in Bitcoin. Elon Musk ha aggiunto inoltre anche alcuni particolari che hanno smosso il mercato. Infatti, il CEO di Tesla ha sottolineato che i BTC che Tesla incasserà con le vendite non saranno convertiti in valute FIAT, ma si manterranno in Bitcoin.

Questo vuol dire che è intenzione da parte dell’azienda d’incrementare i pagamenti in Bitcoin. Tesla impiega un software interno e open source, gestendo i nodi dei Bitcoin. Al momento, i pagamenti in BTC sono stati attivati per i clienti degli Stati Uniti, ma entro la fine dell’anno verranno abilitati anche per coloro che acquistano la Tesla come clienti esteri. 

Un aumento immediato del prezzo dei Bitcoin dopo la notizia

Dopo che il CEO di Tesla ha dato la notizia su Twitter, questa si è diffusa velocemente, che ha portato a registrare un aumento del prezzo del 3% in solo mezz’ora, raggiungendo così nuovamente i massimi storici che si erano visti dieci giorni fa. 

L’incremento significativo del valore del Bitcoin, si è moltiplicato per sei volte nel corso degli ultimi sei mesi. Ci sono molti possessori di Bitcoin che si trovano ora una piccola fortuna, sopratutto coloro che hanno investito nel periodo in cui c’è stato il crollo del BTC. Infatti, un anno fa il prezzo era al di sotto dei 6 mila dollari. 

Tra gli investitori che hanno scelto i BTC, molto probabilmente, secondo quanto considerato da Elon Musk, ci saranno anche coloro allettati dall’acquisto di una Tesla usando i Bitcoin. Per questo motivo, la decisione dell’azienda non stupisce, dato l’interesse che ha dimostrato nell’ultimo periodo per questa criptovaluta.

Oggi, la società detiene delle grandi risorse liquide in dollari in riserva. E non stupisce dunque la decisione di non vendere i BTC che incasserà dalla vendita dell’auto. Ora così come succede a febbraio è lecito attendersi che altre aziende seguiranno l’esempio di Tesla, accettando pagamenti diretti in Bitcoin. 

Il balzo dopo la notizia di Tesla ha portato i Bitcoin ha un balzo che lo porta oltre i 56 mila dollari, e di riflesso su tutto il settore si registrano dei rialzi interessanti. Nelle prime 100, oltre l’80% sono al di sopra il valore di parità. Tra le BIG oltre al Bitcoin, bisogna segnalare anche il rialzo di Theta che attira su di sé i riflettori mettendo a segno un rialzo a doppia cifra.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Silvia Faenza

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button