News Blockchain

Sorare, anche l’Inter entra a far parte del suo Fantacalcio su blockchain

Sono sempre di più i club calcistici che si rivolgono agli asset digitali

Anche l’Internazionale di Milano, squadra partecipante alla Serie A di calcio italiana, è entrata a far parte del Fantacalcio di Sorare.
A rendere noto l’accordo tra le controparti è stato proprio il CEO dell’azienda transalpina, Nicolas Julia. Grazie ad esso, il gioco si arricchisce di 26 nuove figurine tra cui quelle che ritraggono alcune star del calcio internazionale come Romelu Lukaku, Achraf Hakimi e Lautaro Martinez. Destinate ad accrescere il gradimento degli utenti di Sorare.

Romelu Lukaku Inter - Sorare, anche l’Inter entra a far parte del suo Fantacalcio su blockchain

Sorare: di cosa si tratta?

Sorare è una startup francese la quale ha puntato forte sul popolare gioco del fantacalcio, proponendone una versione sulla blockchain di Ethereum la quale sta riscuotendo un notevole successo anche sul marcato tricolore. Il gioco, infatti, nel nostro Paese avanza con una media mensile del 36% di nuove iscrizioni.
Un successo non proprio scontato, nonostante il Fantacalcio tradizionale sia riuscito sin dai suoi esordi, nella parte finale del passato millennio, a calamitare centinaia di migliaia di appassionati del calcio, pronti a sfidarsi in tornei affollatissimi. Dando modo a Sorare di crescere in maniera esponenziale e attirare nuovi finanziamenti tesi a favorirne una affermazione sempre più rilevante. Anche facendo leva sulla potenziale platea rappresentata dalle tifoserie calcistiche, notoriamente molto numerose e disposte a spendere al fine di poter finanziare la propria passione.

Un successo sempre più rilevante

Attualmente sono più di 100 le squadre che hanno firmato accordi con Sorare. Mentre ammontano a oltre 50mila coloro che giocano con il suo Fantacalcio, scambiandosi 5 milioni di card, per un controvalore mensile pari a circa un milione di dollari.
Ogni calciatore sul mercato approntato dal gioco è disponibile con carte “comuni” gratuite e illimitate, in 100 esemplari, con carte “rare”, in 10 esemplari, con carte “super rare” e in un solo esemplare di carta “unica”. Alcuni mesi fa una card “unica” raffigurante l’attaccante del Paris Saint Germain Neymar è stata scambiata alla notevole cifra di 26mila dollari. Testimonianza eloquente della vera e propria febbre che caratterizza i giocatori di Sorare.

Come funziona il Fantacalcio di Sorare

Come funziona il Fantacalcio di Sorare? In pratica, ogni giocatore può dare vita alla propria formazione tramite cinque carte. E’ però obbligatorio che la squadra proposta veda la presenza di specialisti di determinati ruoli, ad esempio il portiere, un difensore, un centrocampista e un attaccante. Una volta composta la formazione si può accedere ai tornei, in cui si possono ottenere ricompense, ad esempio sotto forma di nuove cards, e ottenere titoli.
I fantamanager, a loro volta, vengono classificati in base alle prestazioni dei loro calciatori sul campo e ai punti bonus relativi al valore delle loro carte. E’ proprio la rarità delle carte che compongono la formazione, aggiungendosi alle effettive prestazioni dei calciatori reali nelle partite di ogni settimana, a dare vita alla prestazione complessiva.

Sorare sta attirando finanziamenti notevoli

Proprio confidando sulla crescita di popolarità del suo Fantacalcio, Sorare ha appena dato vita ad un round di finanziamenti guidato dal fondo californiano di venture capital e.ventures, il quale ha attirato un gran numero di aziende. Tra di esse Partech, Fabric Ventures e Semantic Ventures, le quali hanno deciso di accordare fiducia alla startup transalpina, permettendogli in tal modo di catturare oltre 4 milioni di dollari. Una cifra che sarà preziosa nei piani di sviluppo futuri, incentrati naturalmente sul Fantacalcio, come ricordato da Nicholas Julia in una recente intervista.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button