Litecoin

Cos’è Litecoin

Il Litecoin è una criptovaluta che si definisce peer-to-peer, e rappresenta nello specifico un progetto di software open source, che è stato rilasciato con la licenza MIT/X11.

Nasce ispirandosi ad una criptovaluta già esistente e molto conosciuta, ovvero il Bitcoin, andando a riprendere lo stesso filone anche da un punto di vista decisamente più tecnico.

Per quanto riguarda invece l’aspetto della coniazione e anche della transazione, con Litecoin il tutto avviene tramite un protocollo open source e un aspetto che riguarda il Litecoin è di essere una criptovaluta che non è controllata da alcuna autorità centrale.

A cosa serve Litecoin

Il Litecoin si inserisce nel mondo finanziario come criptovaluta per fare degli investimenti, oppure semplicemente come moneta digitale per fare acquisti online. Il suo utilizzo è principalmente legato al fatto di essere praticamente un’evoluzione quasi del Bitcoin, moneta da quale è stata presa ispirazione, ma rendendosi molto più snella nelle transazioni.

A rendere Litecoin più performante è il fatto di possedere molte possibilità nel raggiungere un numero maggiore di portafogli virtuali, aspetto che per un investitore appare come un valore aggiunto notevole, e inoltre, si può contare su un limite massimo più elevato rispetto al Bitcoin, ovvero 84 milioni contro 21.

Dunque, per quanto riguarda le transazioni finanziarie il Litecoin si presta molto bene ad una diversificazione del proprio portafoglio, con un conseguente guadagno a livello di profitto.

Litecoin è minabile?

La risposta alla domanda è sì, il Litecoin è minabile, ma rispetto al Bitcoin la procedura è più complessa. Per inviare Litecoin, ogni transazione che si va a fare deve essere inserita in un blocco.

Le figure che si occupano di verificare queste transazioni, ovvero i minatori, faranno i dovuti controlli sulle transazioni attraverso delle specifiche prove di lavoro. I minatori procedono a verificare con accuratezza le transazioni in arrivo contro le quelle precedenti sul blockchain.

Nel caso in cui non venissero trovati duplicati, i minatori si occuperanno di creare un blocco con all’interno delle nuove transazioni e lo aggiungeranno successivamente ad un di Litecoin già esistente.

Una cosa su cui si deve porre l’attenzione, è che per effettuare l’attività mineraria Litecoin richiede l’utilizzo di grandi quantità di energia elettrica e anche di tempo, per cui alla fine a lungo andare si tratta di qualcosa che risulta poco economico.

Ad ogni modo, pare che i vantaggi generali provenienti dai Litecoin finiscano per rendere comunque molto interessante questa moneta digitale.

Back to top button