News Crypto e cryptovalute

Theta Labs annuncia il lancio della sua piattaforma per lo streaming video basata su blockchain

Un annuncio il quale va a coronare tre anni di lavoro

Theta Labs ha annunciato il prossimo lancio della sua piattaforma per lo streaming video basato su blockchain. Un annuncio che era molto atteso, considerato come il progetto abbia avuto una notevole accoglienza sin dai suoi primi passi, i quali risalgono ormai a tre anni fa.
La piattaforma si chiamerà Theta Edgecast e consentirà agli utenti di avere a disposizione contenuti video in streaming a prezzi notevolmente più contenuti. A renderli tali sarà proprio l’utilizzazione di una rete distribuita.

Theta - Theta Labs annuncia il lancio della sua piattaforma per lo streaming video basata su blockchain

Theta Edgecast: di cosa si tratta?

Cos’è Theta Edgecast? In sostanza si tratta di una applicazione decentralizzata (dApp) creata grazie all’utilizzazione della tecnologia blockchain video P2P di Theta Labs. Il progetto è alimentato da Theta Edge Network, il quale attualmente può vantare circa 2.690 nodi, almeno stando a quanto rivelato dall’annuncio.
Un dato da evidenziare è quello relativo all’assistenza fornita sin dall’inizio dell’anno in corso da Google. Un aiuto il quale è stato reso possibile dal collegamento tra l’azienda che gestisce il più grande motore di ricerca del mondo e Theta Edgecast. Per effetto del quale la piattaforma ha potuto contare su un notevole afflusso di utenti, garantiti dal Google Cloud. Il tutto praticamente in contemporanea con il lancio della mainnet 2.0 di Theta (THETA).

Theta Edgecast: come funziona la piattaforma?

E’ stato Mitch Liu, il CEO dell’azienda, a ricordare come Theta Labs ha iniziato a muovere i primi passi nel corso del 2017. Un avvio il quale è stato caratterizzato dall’intento di creare un’infrastruttura video completamente decentralizzata.
In pratica, la piattaforma che ne è conseguita consente agli utenti di acquisire un video, transcodificarlo in tempo reale, memorizzarlo nella propria cache e inoltrare il contenuto acquisito ad altri utenti dislocati in ogni parte del globo. Il tutto sulla stessa rete su cui gira anche Theta.tv, la piattaforma di streaming di eSport la quale è parte integrante di un progetto che sta in effetti destando notevole interesse.

La collaborazione con Google

In occasione del lancio ufficiale della piattaforma, è prevista anche una serie di importanti eventi di contorno. Tra i quali spicca l’offerta di contenuti no stop da parte di The World Poker Tour. In pratica, gli utenti di Theta Edgecast saranno in grado di seguire i giochi direttamente dalla piattaforma.
Gli eventi che saranno chiamati a contrassegnare il lancio della piattaforma, dovranno in definitiva rendere ancora più evidente agli occhi degli utenti la validità del progetto.
Il quale, del resto, ha sollevato notevoli attese sin dagli esordi. Tanto da spingere un gigante come Google a dargli fiducia. In particolare diventando Enterprise Validator in occasione del lancio della Mainnet 2.0 di Theta, avvenuto il passato 28 maggio. Il programma Enterprise Validator, peraltro, ha visto tra i suoi partner anche Binance, il più importante exchange di criptovalute a livello mondiale. Presenze le quali non sono certo passate inosservate.

Le straordinarie potenzialità di Theta

La collaborazione con Google è stata spiegata da Allen Day, Developer Advocate di Google Cloud. Il quale ha affermato che la piattaforma lascia intravedere nuovi modelli di business i quali potrebbero potenzialmente trasformare l’economia digitale globale. Soprattutto nel settore dei media e dell’intrattenimento, ma non solo.
Potenzialità del resto avvertite anche da Samsung, la quale ha deciso di implementare l’applicazione su milioni di dispositivi Android. Ad ulteriore conferma della validità di un progetto il quale sembra ora in grado di spiccare definitivamente il volo. Come del resto preventivato da molti osservatori.

Comprare Criptovalute? Exchange Binance Binance

Dario Marchetti

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button